Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 13 Luglio 2024

Booking.com

Romeo e Giulietta

Corciano (PG) -
Romeo e Giulietta
Venerdì 27 Ottobre, ore 21.00
Sabato 28 Ottobre, ore 18.00
Presso il Teatro Cucinelli, Solomeo
di William Shakespeare, regia Gigi Proietti

traduzione e adattamento Angelo Dallagiacoma

regista assistente Loredana Scaramella

con Adobati Nicola, Arsì Cristiano, Campironi Mimosa, Civale Antonella, Duane Martino, Esposito Matteo, Faccini Giacomo, Facciotti Diego, Giacomini Luca, Gimelli Morosini Sebastian, Giovanetti Massimiliano, Mantovani Roberto, Milani Matteo, Palma Valeria, Passarelli Gianluca, Piedimonte Loredana, Proietti Raffaele, Righini Claudio, Ruggiero Simone, Sangalli Matteo, Signore Carolina, Tolardo Federico, Vignati Matteo, Visicaro Francesca

costumi Maria Filippi

scene Alessandro Chiti, Fabiana Di Marco

movimenti di scena Alberto Bellandi

contributi musicali Roberto Giglio

assistente alla regia Francesca Visicaro

direttore tecnico Stefano Cianfichi

disegno luci Umile Vainieri

progetto fonico Daniele Patriarca

organizzazione generale Alessandro Fioroni

produzione Politeama s.r.l.

Scarica il programma

Un viaggio d’amore, passione e tragedia, raccontato con maestria dal genio creativo di Gigi Proietti che, con la sua regia, dà vita a questa epica storia d’amore in modo unico ed emozionante.

“C’è un lato positivo nel tempo che passa: si può guardare indietro, cambiare prospettiva, qualche volta tornare sui propri passi. Nel caso di un testo, il ritorno è una possibilità per rivedere e sviluppare intuizioni e pensieri rimasti inespressi, scartati a favore di altri per mancanza di sintonie, di tempo, di coraggio. Ho amato molto la prima versione di Romeo e Giulietta, e amo molto questo nuovo allestimento, simile ma diverso. Ho sempre pensato che la festa a casa Capuleti fosse una specie di sliding door che attraversata o evitata conduce a storie diverse. Da qui sono partito per decidere di collocare la prima parte ai nostri giorni. Il pubblico si vedrà riflesso nella storia, in un gioco di specchi in cui si raccontano due realtà, due secoli, due mondi. Così, se nella prima parte tutto è un vortice di energia e di gioia, poi la musica cambia, ci porta in un altro tempo e rigenera il mito. La storia si ripete e il rituale d’amore e odio non va a buon fine, come un rito iniziatico in cui l’eroe non riesce a superare la prova.”

Dalle parole con cui Gigi Proietti presentava l’ultima versione del suo Romeo e Giulietta.

Altri spettacoli

Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle novità e gli eventi del Teatro Cucinelli

Scrivi la tua e-mail
Invia

Teatro Cucinelli

© 2024 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

© 2024 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

© 2024 Fondazione Brunello e Federica Cucinelli

L'articolo Romeo e Giulietta proviene da Teatro Cucinelli.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Teatro Cucinelli ed è stato inizialmente pubblicato su teatrocucinelli.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie