Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 18 Maggio 2024

Booking.com

FOLIGNO 1 - CLITUNNO 2

Campello sul Clitunno (PG) - Giocare una partita su un campo come il Blasone è sempre una bella esperienza soprattutto per formazioni che militano in campionati dilettantistici spesso costrette a giocare in campi con spazi ridotti e superfici malandate. Foligno e Clitunno non hanno nulla da chiedere al campionato e se la giocano per divertirsi, gli ospiti festeggiano la loro ultima partita in casa, offrono una ottima merenda a tutti i tifosi presenti e soprattutto festeggiano il rientro in campo di Matteo Volpi, lui si vincitore di una decisiva battaglia per la vita. Per la cronaca il primo tempo vede subito gli ospiti passare in vantaggio grazie ad un calcio di rigore trasformato dal bomber Gjinaj e causato da una improvvida uscita alta di Ceccarelli che travolge Boraschini su un cross di Bucciarelli in area. Per un altro scontro di testa in area tra Perri e Buciarelli, il capitano della formazione campellina deve abbandonare il campo al 20’ sostituito da Lucentini. Il Foligno non riesce comunque a costruire un gioco efficace, la Clitunno controlla facilmente l’incontro e raddoppia sul finire del primo tempo sempre con Gjinaj complice di nuovo un Ceccarelli poco attento nel deviare a rete una conclusione non irresistibile. La ripresa si avvia sullo stesso schema con la Clitunno in copertura ma sempre pericolosa in ripartenza poi al 13’ l’evento che cambia l’andamento dell’incontro quando Cofanelli già ammonito commette un altro fallo sopra le righe e viene espulso mandando in inferiorità numerica la sua compagine. Il Foligno prende il sopravvento sulla formazione ospite, crea più di una occasione ma Roani e la traversa si oppongono poi su qualche ripartenza Gjinaj si rende sempre pericoloso. Solo in pieno recupero i falchetti riescono ad accorciare le distanze con una bella realizzazione di Pucci da fuori area. Alla fine una vittoria sofferta per gli ospiti che lascia un po’ di amaro in bocca ai folignati soprattutto per le occasioni avute nella ripresa in una partita alla fine divertente che non ha inciso con il suo risultato sul clima positivo di fine campionato. ...si=qbwh4z5dLAVrBS7q" title="YouTube video player" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture; web-share" referrerpolicy="strict-origin-when-cross-origin" allowfullscreen> FOLIGNO: Ceccarelli (Comez 1’ 2T), Santoni, Miruku, Nissim (Bassetti 1’2T), Fioretti, Masci (Volpi 30’ 2T), Pucci, Dieng (Sias 1’ 2T), Perri, Bacchi, Peppoloni. A disposizione: Comez, Rossi, Bassetti, Fioretti T., Massa, Volpi, Sias, Fuso, Ayodele. CLITUNNO: Roani, Cofanelli, Cuna, Bonacci, Bucciarelli (Lucentini 20’ 1T), Rosi, Gjinaj, Casciola (Becca 26’ 2T), Conti, Boraschini, Marconi.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da A.S.D. Clitunno Calcio ed è stato inizialmente pubblicato su www.clitunnocalcio.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia