Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Mercoledì 25 Novembre 2020

Booking.com

LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE E FIRENZE SI GIOCANO LA VETTA

Umbertide (PG) -  

La quarta giornata di campionato del girone sud di serie A2 Femminile vede La Bottega del Tartufo Umbertide impegnata sul parquet di Firenze. Le fiorentine del Palagiaccio occupano la prima posizione in classifica e si trovano a punteggio pieno, proprio come la PFU e Faenza. La sfida tra le ragazze di coach Staccini e le toscane vale quindi il primato nel girone sud. Le bianco-azzurre saranno prive di Beatrice Stroscio, vittima di un infortunio alla caviglia nel match di domenica scorsa contro Civitanova. La compagine di coach Corsini si è rinforzata con l’arrivo di Alessia Cabrini, lanciata in A1 durante la stagione 2014-2015 proprio da Umbertide. Sarà difficile anche in questa occasione, per Giudice e compagne, portare a casa i due punti, ma i risultati del lavoro svolto fino da agosto, non si sono fatti attendere, come dimostrano le tre vittorie e quindi i sei punti conquistati fino ad ora.

Coach Michele Staccini afferma:”Andiamo a Firenze con la felicità di poter giocare un’altra partita di basket in questo momento difficile per tutti. Affrontiamo una squadra solida che ha fatto tanti acquisti di livello, non ultima Alessia Cabrini. Noi non saremo al completo ma non abbiamo mai cercato scuse e vogliamo continuare il nostro percorso che va molto al di là di vincere o perdere una partita”

Palla a due domenica 25 ottobre alle 18 al Pala San Marcellino di Firenze.

Diretta streaming su Trip TV (link condiviso sui canali social della PF Umbertide).

 

paolocci

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Acqua&Sapone Umbertide ed è stato inizialmente pubblicato su www.pfumbertide.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia