Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Domenica 21 Luglio 2019

VIADOTTO PIAN DELLA GENNA: IL SINDACO GARANTISCA I CITTADINI CONTRO ULTERIORI DISAGI

Perugia (PG) -

Per oltre tre anni, i tratti stradali della E45 che collegano nei due sensi di marcia Corciano a Collestrada sono stati oggetto di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria che hanno determinato, per mesi, la chiusura delle gallerie, lavori sul manto stradale, buche ricoperte certamente non a regola d’arte, cantieri che sono apparsi abbandonati, visto che i lavori non sembravano protrarsi per più di tre ore al giorno; il tutto con estremo disagio per gli automobilisti, la creazione di lunghe code e l’innalzamento del livello di inquinamento acustico ed atmosferico, oltre che l’intasamento delle strade urbane cittadine. In particolare, sussistono ancora criticità dopo oltre tre anni di lavori a singhiozzo sul viadotto Genna, interessato nell’anno 2016 da lavori riguardanti la sostituzione delle barriere di sicurezza e contestualmente il rifacimento dei cordoli di bordo, sede delle nuove barriere, e parzialmente l’adeguamento dell’estradosso della soletta d’impalcato nelle zone in adiacenza ai cordoli. A distanza di qualche mese dal completamento dei predetti lavori si sono manifestate delle difettosità esecutive estese su tutte le zone oggetto di intervento, che ha determinato contenziosi. Oggi la situazione è stata tamponata da Anas con meri “rattoppi”, in attesa del nuovo affidamento dei lavori. Al fine di evitare ulteriori danni alla città, il M5S ha depositato un ordine del giorno urgente, con cui sollecita il Sindaco Romizi ad attivarsi presso Anas, per concordare la programmazione dei lavori, in modo da evitare nuovi disagi ai cittadini, ad esempio con la programmazione del lavoro notturno e nelle giornate di minore mole di traffico, e chiede che sia fatta chiarezza sulla ripresa dei lavori, la loro tipologia e i tempi di esecuzione. Il M5S chiede l’audizione di Anas, affinché si faccia piena chiarezza sulla vicenda e si dica una volta per tutte qual è lo stato in cui versa il viadotto Genna e quale tipologia di interventi si rendono necessari. I tempi per programmare interventi e modalità al fine di contenere al massimo i disagi ci sono, che il Sindaco faccia la sua parte, finalmente.

Cristina Rosetti

(Portavoce Consigliere M5S Perugia)

QUI L’ODGODG URGENTE LAVORI E45 PIAN DELLA GENNA

L'articolo VIADOTTO PIAN DELLA GENNA: IL SINDACO GARANTISCA I CITTADINI CONTRO ULTERIORI DISAGI sembra essere il primo su Perugia 5 Stelle.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Perugia 5 Stelle ed è stato inizialmente pubblicato su www.perugia5stelle.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia