Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 26 Ottobre 2021

Booking.com

Umbria/Universita': visita card. Bagnasco all'Ateneo di Perugia

Perugia (PG) - "Ringrazio le Autorita' Accademiche, i docenti e gli studenti dell'Universita' di Perugia per la cordiale accoglienza. Esprimo stima ed apprezzamento per il servizio alla cultura ed auguro di continuare a crescere nell'amore alla verita' nel ricordo dell'antico motto "contemplata aliis tradere!"' (trasmettere agli altri il frutto della contemplazione). Sono le parole che il cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e presidente della Conferenza episcopale italiana, ha scritto sul "libro degli ospiti' dell'Ateneo di Perugia in occasione della visita di stamani nella sede del Rettorato, prima della lectio doctoralis in Aula Magna per la missione diocesana ai giovani.

Il cardinale Bagnasco era accompagnato da monsignor Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia e Citta' della Pieve, da don Elio Bromuri, cappellano degli universitari perugini, dal Prefetto Enrico Laudanna. Il presidente della Cei ha compiuto una visita dapprima nella chiesa dell'Ateneo, poi nella sede del Rettorato dove ha ammirato la biblioteca del Dottorato; a riceverlo il Pro Rettore Antonio Pieretti e il direttore amministrativo Angela Maria Lacaita.

"Ringraziamo il cardinale Bagnasco che ci offre l'opportunita' di riflettere e affrontare temi fondamentali - ha sottolineato il Pro Rettore - il nostro Ateneo, nei suoi 700 anni ha formato 5 futuri Papi, Giovanni Paolo II l'ha visitato nel 1986, di recente abbiamo attivato il Centro studi sulle radici culturali ebraico-cristiane della civilta' europea; testimonianza di attenzione, da parte dell'Universita', per le problematiche religiose, per una piena comprensione della figura umana. In questa fase di riordino dell'assetto universitario, questo incontro, ci incoraggia a proseguire un impegno didattico e di ricerca per fornire ai giovani una formazione attenta all'uomo e contrastare un nichilismo e un soggettivismo ormai dilagante". Il cardinale Bagnasco ha poi tenuto la lectio magistralis sul tema "Scienza e fede, vie per la formazione dell'uomo". "La fede unifica, dona una visione d'insieme che non annulla il particolare ma lo esalta nell'armonia del tutto, e' totalizzante ma per nulla totalitaria, perche' il punto unificante e' Cristo che e' verita', liberta' e amore - ha sottolineato il presidente della Cei - la cultura che ne e' ispirata ha una sua coerenza interna, un'armonia, una struttura solida e plausibile, la sua razionalita' ne risulta non solo elevata ma garantita; e la societa' che e' informata da questa cultura integralmente umanistica, e' una societa' coesa, aperta e veramente solidale. Per questo - ha aggiunto - il crocifisso puo' campeggiare nei luoghi di vita comune". pg/mpd/rob

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia