Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 15 Giugno 2024

Booking.com

Umbria: Rometti, criteri Per impianti di energia da fonti rinnovabili

Perugia (PG) - Disciplinare le procedure e individuare i criteri per l'installazione in Umbria di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. E' il Regolamento regionale della materia che e' stato illustrato dall'assessore regionale all'ambiente Silvano Rometti ai soggetti del "tavolo sulla green economy", previsto nell'ambito dell'Alleanza per lo sviluppo dell'Umbria. "Il provvedimento, fortemente atteso dagli operatori pubblici e privati - ha detto Rometti - costituisce un passaggio ineludibile per regolare un settore strategico quale quello delle energie rinnovabili e di uno sviluppo regionale ancorato a politiche di tutela dell'ambiente e del paesaggio umbro, cosi' come indicato anche nel programma di legislatura". Il Regolamento affronta in modo organico le questioni legate alla produzione di energia pulita dalle diverse fonti, fotovoltaico, eolico, l'idroelettrico e biomasse, stabilendo le aree e i siti non idonei alla installazione di specifiche tipologie di impianti. I 12 articoli affrontano il quadro delle procedure autorizzative per ogni tipologia di impianto da fonti rinnovabili, inclusi i casi di estensione del regime della procedura abilitativa semplificata e i casi di estensione del regime della comunicazione relativa alle attivita' in edilizia libera, i casi in cui la presentazione di piu' progetti sono da valutare in termini cumulativi nell'ambito della Valutazione di Impatto Ambientale, le disposizioni regionali, i criteri e le condizioni che devono essere rispettati per l'installazione degli impianti, le modalita' di trasmissione alla Regione Umbria, da parte di Comuni e Province, delle informazioni relative agli impianti autorizzati, la modulistica da utilizzare da parte del proponente e l'ammontare degli oneri istruttori a favore di Province e Comuni. Il Regolamento e' accompagnato da tre allegati: sulle procedure amministrative per l'installazione; sui criteri delle localizzazioni; il terzo, sulle aree non idonee.

Per Rometti in Umbria c'e' ancora molto da fare, "visto che la produzione di energia oscilla tra il 5 e il 7%, mentre l'obiettivo e' del 20%. In questo contesto lo sviluppo di energia prodotta da biomasse - ha concluso - e' fondamentale anche se rappresenta un 'passaggio' delicato e, in questo periodo, anche oggetto di grande attenzione. La Regione ha favorito gli impianti di cogenerazione da installare a distanza dai centri abitati. Inoltre, abbiamo cercato di fare un'operazione piu' selettiva scindendo tra varie tipologie di biomasse". pg/mpd

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie

Mappa

Calcola percorso in auto