Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 04 Luglio 2020

Booking.com

Perugia: Valentino (PdL), su centro storico pronti a dibattito sereno

Perugia (PG) - "Siamo pronti ad un dibattito sereno e costruttivo su tutte le linee e i provvedimenti che il Sindaco vorra' prendere a riguardo per un rilancio economico, sociale e urbanistico del centro storico". Lo evidenzia in una nota Rocco Valentino, capogruppo del PdL al Comune di Perugia, in riferimento all'intervento del sindaco Wladimiro Boccali apparso stamani sulla stampa locale sullo stato di salute dell'acropoli.

"Finalmente il tema centro storico e' arrivato alla ribalta dei mass media costringendo il Sindaco ad intervenire - ironizza Valentino - e' da vent'anni che cerchiamo di essere sia oppositori che costruttivi sulle linee politiche assunte dalle varie Giunte di centro sinistra che hanno amministrato Perugia. Oppositori - aggiunge - quando si prendevano e si continuano a prendere decisioni politiche completamente sbagliate e costruttivi nel portare all'attenzione dell'Amministrazione delle proposte che, in questi anni, sarebbero servite al rilancio economico e sociale del centro cittadino". Nel riconoscere che in tutte le citta' d'Italia e' aperto un dibattito sulla riqualificazione dei centri storici, Valentino si dice convinto che quello di Perugia rappresenta "un museo all'aperto, un museo che l'Amministrazione farebbe bene a curare con maggiore attenzione". Entrando, quindi, nel merito delle proposte l'esponente del centrodestra si dice disponibile a parlare con il Sindaco "di incentivare le attivita' culturali e ricreative sia diurne che notturne, specialmente in quelle vie trasformate in luoghi di spaccio e consumo di droga; di creare un'associazione tra i residenti e operatori commerciali il cui scopo e' favorire una continua interazione tra cittadini e istituzione pubblica; di adottare una serie di atti che diano nell'immediato una prospettiva, quali riduzione delle tariffe di tutti i parcheggi custoditi al fine di incentivare le lunghe soste in centro da parte di cittadini e turisti, l'apertura della ZTL dalle ore 10 alle 2.00 per tutto l'anno, con transito aperto ma non sosta, l'apertura delle scale mobili e ascensori pubblici fino alle 2.00 per tutto l'anno, nonche' l'apertura prolungata del Mimimetro' anch'esso fino alle 2.00 per l'intero anno". pg/mpd/ss

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia