Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Mercoledì 19 Giugno 2024

Booking.com

Intervista con Giulia Pegoraro

Umbertide (PG) -

Dopo cinque anni a San Martino di Lupari, sono bastati pochi giorni a Giulia Pegoraro per confermarsi come una delle novità più importanti di Acqua&Sapone per la prossima stagione. Playmaker di quelle che oggi si fatica a trovare, grande costruttrice di gioco, ha saputo conquistare tutti non solo per le sue doti sul campo (migliore dell’intera serie A1 per assist nella passata stagione) ma anche per la sua carica e la sua simpatia. Ecco quali sono state le sue impressioni in queste sue prime settimane da giocatrice della Pfu.

Come sta andando per ora la preparazione?

Sta andando molto bene, finalmente oggi (ieri, ndr) abbiamo fatto il primo allenamento con le tre straniere, dunque cominceremo a divertirci sul campo. La prima settimana è stata solo di lavoro atletico e quindi molto più pesante, dalla seconda invece abbiamo cominciato a mettere dentro il pallone e di conseguenza abbiamo cominciato a divertirci e a trovare un po’ di feeling fra di noi. Direi che il bilancio è sicuramente positivo.

Come procede l’integrazione con le tue compagne?

Sta andando molto bene. Sono veramente molto contenta perché sono tutte ragazze molto disponibili. Con Lollo mi trovo molto bene. Le straniere mi sembrano tre ragazze super. Quindi direi che ci siamo.

Visto che l’hai citato, come commenti il lavoro con coach Serventi?

Benissimo! Io penso che se tutti lavorassero come Lollo Serventi il livello della pallacanestro italiana sarebbe molto più alto.

Cosa ti aspetti dal prossimo campionato?

Mi associo a quello che hanno detto gli altri: Schio e Ragusa sono due squadre che faranno un campionato a parte; Napoli e Venezia si sono molto rinforzate, però credo che alla fine la voglia e l’intensità su quello che si fa possa fare la differenza e noi, se riusciamo a trovare la voglia che non deve mancare e l’intensità che Lollo sicuramente ci stimolerà a mettere, penso che potremmo essere veramente la mina vagante del campionato e dare fastidio a tutti.

Sei a Umbertide da pochi giorni, come ti sei trovata in città?

Mi sto trovando molto bene. Vengo da San Martino che è un paese molto piccolo e simile a Umbertide come gente e come organizzazione. La gente del posto è super; ci salutano, ci riconoscono. Mi trovo veramente molto bene. In società  sono tutti disponibili a darci una mano e a farci avere tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Fino a questo momento è tutto molto positivo.

Grazie Giulia e in bocca al lupo!

Grazie, anche a voi. Ciao!

 

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Acqua&Sapone Umbertide ed è stato inizialmente pubblicato su www.pfumbertide.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie