Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Mercoledì 19 Settembre 2018

INCREDIBILE! GESENU PER FARCI CAUSA SI APPELLA AL PRINCIPIO DI PRECAUZIONE. MA, ALLORA, LO CONOSCE!

Perugia (PG) - PAGINA 1

INCREDIBILE, MA VERO! Gesenu ci fa causa per avere altri 3 milioni e seicentomilaeuro (oltre i 45 milioni che chi ha chiesto per il solo comune di Perugia) e per fondare la sua azione ha anche l’ardire di utilizzare il principio di precauzione: “uno dei canoni fondamentali del diritto dell’ambiente e alla salute, che trova attuazione facendo prevalere le esigenze connesse alla protezione di tali valori sugli interessi economici”. Peccato che quando gestisce i suoi impianti o quando ci propina lezioni sull’indispensabilità del CSS (combustibile solido secondario da bruciare nei cementifici umbri), invece che darci i risultati della raccolta differenziata spinta e di qualità, che da anni dovrebbe fare e non fa (la sola raccolta differenziata è ancora sotto il 65%, obiettivo 2012), se lo dimentica completamente. E, peccato che i nostri governanti ambientalisti e non, vadano a braccetto con gli interessi economici, dimenticandosi di salute e ambiente e del noto, possiamo, ormai, dire a tutti, principio di precauzione.

Cristina Rosetti

(Portavoce M5S Comune di Perugia)

 

 

L'articolo INCREDIBILE! GESENU PER FARCI CAUSA SI APPELLA AL PRINCIPIO DI PRECAUZIONE. MA, ALLORA, LO CONOSCE! sembra essere il primo su Perugia 5 Stelle.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Perugia 5 Stelle ed è stato inizialmente pubblicato su www.perugia5stelle.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia