Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 23 Aprile 2024

Booking.com

CLITUNNO 0 - DUCATO CALCIO 2

Campello sul Clitunno (PG) - La partita condizionata da un campo con un tappeto in pessime condizioni ha preso il via con il giusto riconoscimento rivolto agli operatori sanitari presenti a due anni dal loro impegno nel triste periodo della pandemia di Covid. Prima della disputa si è svolto anche un sentito minuto di raccoglimento in omaggio alle vittime del recente grave incidente sul lavoro di Firenze. La Clitunno scende in campo priva del suo centrale Bucciarelli, gli ospiti registrano un numero maggiore di assenza tra i titolari ma da subito mostrano una migliore coesione e concentrazione, cosa che manca ai padroni di casa che con una linea difensiva a tre imbarazzante e poco supportata da’ un centrocampo privo di idee è spesso in balia degli avversari, in attacco si nota il solo immancabile impegno di Gjinaj oggi più isolato che mai. L’incontro non decolla, ma al 36’ gli ospiti passano in vantaggio su un grave errore difensivo avversario dopo aver già sprecato un paio di contropiede. Debole la reazione dei padroni di casa incapaci di costruire azioni efficaci si affidano al solo lungo lancio su Gjnaj che se la deve vedere sempre con più di un raddoppio difensivo. Si spera che l’intervallo chiarisca le idee alla formazione campellina e al mister per ricompattare una situazione in confusione ma, nella ripresa, la musica non cambia e il solo Gjinaj crea qualche grattacapo alla difesa avversaria, manca un pizzico di fortuna ma sono gli avversari a procurarsi le occasioni più nitide e a raddoppiare al 26’ nell’ennesimo contropiede con Pitzettu sul filo del fuorigioco. Al 29’ viene espulso Cofanelli per doppia ammonizione, con la Clitunno in dieci al 32’ Gjinaj vede negarsi dal palo il gol che poteva riaprire l’incontro, palo preso anche dalla Ducato al 44’ con Gentileschi. Con questa prestazione al di sotto delle aspettative e delle sue possibilità la Clitunno mostra una pericolosa involuzione e si allontana dalla zona alta, sarà necessario un cambio di passo per garantirsi un fine campionato senza patemi d’animo. Vittoria importante per la Ducato Spoleto, vincere un derby è sempre una iniezione di fiducia e tre punti conquistati molto utili per allontanarsi dalla zona calda della classifica. ...si=NySg6qKiqcsohWDr&start=4" title="YouTube video player" frameborder="0" allow="accelerometer; autoplay; clipboard-write; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture; web-share" allowfullscreen> CLITUNNO (3-5-2): Roani; Cofanelli, Rosi, Bonacci; Lucentini (16’st Alessandro Cuna), Ciuffetti (10’st Marconi), Lucaj, Becca (27’st Mazzolini), Boraschini; Conti, Gjinaj. ...DUCATO SPOLETO (4-2-3-1): Desideri; Bazzucchi, Gramaccioni, Nicola Cuna, Scatolini; Gentileschi, Vukaj; Bartolocci (33’st Troka), Radici (38’st Romeo), Balzamo (45’st Stella); Pitzettu. ...NOTE – Espulso al 29’st Cofanelli (C) per doppia ammonizione – Ammoniti: Gjinaj, Balzamo, Bazzucchi. – Spettatori: circa 200 – Angoli: 5-5 (4-4) – Recuperi: 1’ e 5’

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da A.S.D. Clitunno Calcio ed è stato inizialmente pubblicato su www.clitunnocalcio.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia