Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Venerdì 20 Settembre 2019

Booking.com

CLITUNNO 3 - VIOLE ASSISI 2

Campello sul Clitunno (PG) - Passa meno di un minuto e Kerjota sfruttando un preciso assist in area, batte Di Prisco in uscita e porta in vantaggio la Clitunno. Passano solo tre minuti e il Viole pareggia, con uno stacco imperioso D'Onofrio colpisce di testa su corner. Ci riprovano gli ospiti al 26' con un altro colpo di testa di Fronduti, Mariani non si fa sorprendere e devia in angolo. ...Al 42' Kerjota sfiora il raddoppio con una veemente conclusione al volo su corner, la palla fa la barba alla traversa. La Clitunno si fa vedere ancora su un colpo di testa di Calamita al 45' che da buona posizione non trova la porta. Il primo tempo termina in parità, bisogna attendere il 9' della ripresa per vedere gli ospiti passare in vantaggio sempre su corner, la difesa a zona poco attenta della Clitunno sembra incapace nel contenere i colpitori di testa avversar,i ma questa volta anche Mariani ci mette del suo, manca la deviazione in uscita lasciando la palla sulla testa di Touerè che ringrazia. Partita finita, no la Clitunno reagisce anche se spreca molto, poi al 27' Salvucci serve un assist perfetto per Kerjota che entra in area e trafigge nuovamente Di Prisco. Solo poco più di un minuto dopo Kerjota entra nuovamente in area e serve una invitante palla a Lucentini che segue l'azione a due passi dalla porta ma quest'ultimo colpisce male la palla e vanifica l'ottima occasione. La fatica si fa sentire ma le due contendenti non mollano e cercano la vittoria che arriva per la Clitunno in piena "zona cesarini" grazie ad un'altra giocata di Kerjota che dall'aut della fascia sinistra entra in area, salta il portiere avversario e consegna la palla sui piedi di Bucciarelli, fermo in attacco per sfruttare le sue doti di colpitole di testa, il suo tiro a porta vuota viene intercettato da un intervento disperato in scivolata di un giocatore avversario che ferma la palla con l'aiuto di un braccio, l'arbitro visti anche i nuovi regolamenti in merito al fallo di mano non ha dubbi e concede il rigore. Cavadenti lo batte e trasforma al 47' spiazzando Di Prisco consegnando così la vittorie e il passaggio di turno in Coppa Italia alla Clitunno visto il pareggio della Vis con lo Spello. ...CLITUNNO: Mariani; Baronci (28’st Lucentini), Cuna (41’st Campana); Salvucci, Locci, Pinchi (21’st Bucciarelli); Conti (21’st Boraschini), Paci, Calamita, Cavadenti, Kerjota (47’st Ste.Stella). ...VIOLE: Di Prisco; Cristofani (10’st Mazzoli), Barbini; Porcu, Silva, Cavanna; Fronduti (16’st Ndedi), Baglioni, D’Onofrio, Touré (25’st Moretti), Bacaro (5’st Meschini). ...RETI: 1’pt e 27’st Kerjota (C), 4’pt D’Onofrio (V), 9’st Touré (V) 47’st rig Cavadenti

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da A.S.D. Clitunno Calcio ed è stato inizialmente pubblicato su www.clitunnocalcio.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia