Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Venerdì 14 Giugno 2024

Booking.com

Acque minerali: assessore Rometti incontra proprietà Sanfaustino e sindaco Massa Martana

Massa Martana (PG) - Per acquisire informazioni precise sulle problematiche aziendali della Idrologica Umbra, titolare della concessione di acqua minerale Sanfaustino e del relativo stabilimento di imbottigliamento, l’assessore regionale all’ambiente Silvano Rometti, ha incontrato il sindaco di Massa Martana, Maria Pia Bruscolotti, e la proprietà dell’azienda rappresentata da Carla Petrucci.


  Dall’incontro di carattere interlocutorio,  è emerso che  “questo temporaneo momento di difficoltà è scaturito da alcuni contenziosi in corso con dei distributori che esportavano i prodotti all’estero, i quali hanno fatto un passo indietro a causa della crisi dei mercati - ha riferito l’assessore Rometti - A questo, va aggiunto che una società interessata a rilevare l’albergo delle terme non ha rispettato l’accordo sottoscritto costringendo la Idrologica Umbra ad azioni legali”.


Inoltre, Petrucci ricordando gli investimenti che negli ultimi anni l’Azienda ha sostenuto per l’ammodernamento delle linee produttive e per la produzione di acque aromatizzate per i mercati esteri, ha smentito ogni voce di presunte cessioni o manovre speculative ribadendo, invece, la ferma volontà della Idrologica Umbra s.r.l., che da oltre 50 anni gestisce questa antica sorgente, a risolvere nel più breve tempo possibile le difficoltà finanziarie ed a rilanciare il marchio che negli ultimi due anni, nonostante la crisi economica ha, comunque, mantenuto le sue quote di mercato, come confermato anche dai dati in possesso della Regione Umbria.


L’assessore Rometti, dopo aver chiesto espressamente di essere informato sull’evolversi della situazione, ha confermato la piena disponibilità delle strutture regionali a sostenere l’azienda e ad affrontare, se richiesto, la questione anche con l’assessorato regionale alla Promozione dello sviluppo economico e delle attività produttive. Infine, è stato deciso di avere un nuovo incontro quando l’azienda sarà in grado di proporre un piano di sviluppo e rilancio.

 

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie

Mappa

Calcola percorso in auto