Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 23 Aprile 2024

Booking.com

A Vigarano per ripartire

Umbertide (PG) -

Dopo la terza sconfitta su tre uscite di fronte al pubblico amico, Acqua&Sapone Umbertide si trova alla vigilia di un altra trasferta nella quale andare in caccia di riscatto, nella speranza di mantenere immacolato il ruolino nelle partite on the road. Avversaria di turno è la Pallacanestro Vigarano, una delle 4 neo-promosse di questa stagione, società che rappresenta un paese molto piccolo ma che ha il basket nel sangue, specialmente quello al femminile, e che finalmente è riuscito a coronare il sogno di vedere la propria compagine militare nella massima divisione, dopo la promozione del 2012 conquistata sul campo e svanita in estate anche a causa dei problemi causati dal sisma che nel maggio di due anni or sono colpì questa zona dell’Emilia – Romagna.

Il calore del pubblico appassionatissimo sarà proprio una delle maggiori insidie di questo incontro, assieme alle qualità della formazione guidata da coach Raffaele Ravagni. Il primo nome che salta all’occhio è senza dubbio quello di Francesca Zara, che non solo è una ex indimenticata a Umbertide, ma rappresenta pure una delle giocatrici più rappresentative della storia del basket in rosa italiano e, pur a 38 anni, mantiene intatta tutta la sua classe. A dare esperienza al roster anche Tanja Cirov, di ritorno sui parquet del campionato di serie A1 a 3 stagioni dall’ultima annata in maglia Priolo, e la bandiera Lorena Venzo, che indossa la maglia di Vigarano fin dal 2008, quando la squadra militava in serie A3.

A questo nucleo di veterane si aggiungono diverse giovani, a partire dalle altre due straniere, la nigeriana di scuola Usa Uju Ugoka, classe 1993 e top scorer finora con quasi 16 punti di media, e l’americana Tyaunna Marshal, guardia del 1992 che finora ha segnato 12 punti per match. Le due sorprese più liete fin qui sono però probabilmente le due azzurre Martina Bestagno (13 punti e 7 rimbalzi di media finora nel suo primo vero anno in A1) e Giulia Moroni, play del 1994 cresciuta ad Ancona. Completano la rotazione l’ex San Martino Eleonora Zanetti e l’ex Napoli Rosa Cupido.

Vigarano finora ha collezionato solamente una vittoria, nello scontro diretto contro La Spezia in casa per 80-58, perdendo invece le altre sei partite, nelle quali ha affrontato Schio, Battipaglia, Parma, Ragusa, Venezia e Lucca, mostrando in particolare una pericolosa fragilità difensiva, visto che la media punti subiti in questi sei incontri è stata superiore a 88.

Sarà possibile seguire la partita, oltre che in diretta streaming sul sito della Lega, anche con aggiornamenti radio su Rgm Hit Radio (88.5 – 89.3 fm e in streaming sul sito www.rgmhitradio.it).

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Acqua&Sapone Umbertide ed è stato inizialmente pubblicato su www.pfumbertide.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia