Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 04 Agosto 2020

Booking.com

Umbria/Scuola: Cisl, ottenute 550 assunzioni per precari

Perugia (PG) - "Si sblocca la situazione dei precari della scuola, che attraverso la trattativa condotta dal segretario nazionale della Cisl Raffaele Bonanni e il segretario generale nazionale della Cisl Scuola Francesco Scrima, insieme a Uil, Snals e Gilda, hanno ottenuto il nulla osta per l'assunzione di 65 mila precari della scuola a livello nazionale, dei quali 550 in Umbria". E' quanto sottolinea in una nota Ivana Barbacci, segretario della Cisl Scuola Umbria.

"Si tratta dell'esito di una trattativa, condotta dalla Cisl Scuola con il Ministro dell'Economia Giulio Tremonti - spiega Barbacci - un confronto sul merito anziche' la rivendicazione fine a se stessa, come ha scelto invece di percorrere la Cgil proclamando lo sciopero generale di oggi. In una stagione di tagli pesanti, che hanno messo in grossa difficolta' l'intero sistema scolastico, l'azione sindacale della Cisl si e' distinta all'insegna della responsabilita' nei confronti del personale, raggiungendo, in una stagione di congiuntura economica negativa, significativi obiettivi. Tra questi, il recupero degli scatti di anzianita', sottratti in occasione della manovra finanziaria dell'estate scorsa e, finalmente, lo sblocco delle assunzioni su tutti i posti liberi e disponibili. Il personale precario, in occasione dell'imminente aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento, avra' la stabilizzazione tanto attesa del proprio rapporto di lavoro che, fino ad oggi invece, ha avuto i connotati di incarichi annuali ripetuti nel tempo, senza la prospettiva di un piano concreto di assunzione se non attraverso i ricorsi al giudice del lavoro. Per settembre, il numero delle assunzioni piu' significative sara' nella scuola dell'infanzia, nella primaria, nella media e nel sostegno. La scuola superiore, purtroppo, subira' ancora gli effetti del riordino attualmente in essere, che vede significativi tagli nel numero delle ore per disciplina". pg/map/bra

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto