Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 20 Luglio 2024

Booking.com

Umbria/cultura: 54mo Spoleto Festival chiude con 50mila presenze

Spoleto (PG) - Sono state circa 50 mila le presenze registrate al 54* Festival dei Due Mondi di Spoleto (si parla di incasso dalla sola biglietteria di piu' di 700 mila euro) che ha chiuso i battenti ieri sera con il tradizionale concerto in Piazza Duomo. Dedicato ai 150 anni dell'Unita' d'Italia con le musiche di Giuseppe Verdi ha visto sul palco l'orchestra e il coro del teatro S.Carlo di Napoli con il direttore d'orchestra James Colon e, in undicesima fila (le prime dieci erano riservate agli ospiti paganti per finanziare la cultura e l'arte) il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con la consorte, signora Clio. Il Capo dello Stato, presente in forma privata, non si e' intrattenuto con i cronisti al suo arrivo al pari del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta. Entrambi hanno partecipato prima dell'inizio del concerto ad un brindisi alle alte autorita' presenti, tra loro anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, offerto dal sindaco di Spoleto Danilo Benedetti nelle sale del Vescovado del Duomo. Particolarmente applaudito l'inno di Mameli "Fratelli d'Italia", prima dell'esecuzione anche il capo dello Stato si e' alzato in piedi per salutare i presenti. Archiviata ormai l'edizione 2011, i cui risultati, e' stato detto dal direttore artistico Giorgio Ferrara, sarebbero in linea con quelli dello scorso anno, nonostante il budget ridotto, ferve il lavoro per il prossimo Festival dei due Mondi. Unica anticipazione la data, da 29 giugno al 15 luglio 2012. pg/mpd

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie

Mappa

Calcola percorso in auto