Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 11 Luglio 2020

Booking.com

Umbria: c. Marini investire in cultura, presentati 3 Grandi Festival

Perugia (PG) - "Se la cultura e' l'espressione piu' autentica di una comunita' e della sua identita' piu' profonda, i tre Grandi Festivals dell'Umbria che per la prima volta presentiamo insieme nella straordinaria cornice del 'MAXXI', sono un'occasione privilegiata per cogliere, attraverso il loro prisma scintillante di spettacoli, musica, prosa, teatro, danza, cinema, l'essenza di questa identita'." Lo ha detto la presidente della regione Umbria Catiusica Marini che ierisera, al Maxxi di Roma ha presentato i tre maggiori festivals della regione e per trasmettere, insieme ai suoi Festivals, "la cifra spirituale e turistica dell'Umbria, quell'armonia che nasce dalla natura - ha aggiunto - dalla cultura, dalla coscienza della storia che si fa emozione vivente in un'esperienza non altrimenti ripetibile". Dinanzi ad migliaio di persone e' stato presentato l'evento, per i 150 anni dell'Unita' d'Italia, tema che tutti i tre festival tratteranno". "Alla cultura - ha sottolineato Catiuscia Marini -, alla sua forza di proposta e d'invenzione, alla sua capacita' di attrazione e di dibattito, e' legato il territorio nella sua interezza, l'Umbria che delle sue citta' antiche e borghi e luoghi storici e inimitabili paesaggi ha fatto il palcoscenico vivo di questi eventi, che, in un mutuo scambio indissolubile, si nutrono dell'essenza della regione, per esprimerla ai livelli piu' alti. Alla cultura l'Umbria non ha tolto un euro, e' di cio' ne siamo convinti e continueremo su questa strada." Nel 150esimo Anniversario dell'Unita' Nazionale (che Spoleto e Citta' di Castello hanno eletto a tema), sia il Festival dei 2Mondi, dal 24 al 10 luglio, Umbria Jazz dall'8 al 17 luglio (e UJ Winter dal 28 al 1 gennaio), il Festival delle Nazioni, dal 25 agosto al 4 settembre, sono un modo per celebrare l'Italia attraverso l'Umbria e le sue realizzazioni, il tessuto diffuso delle sue eccellenze produttive, la sua modernita' nel rispetto della tradizione, il suo territorio e la sua gente che sa immaginare ed operare. La salvaguardia dell'ambiente e del paesaggio, rinascita dei centri storici, la valorizzazione della cultura, che costituisce anche una risorsa economica, ispirano costantemente la nostra azione". Marini ha parlato delle nuove forme di comunicazione e dei nuovi strumenti che hanno "l'obiettivo di proiettare un'immagine complessiva della Regione in sintonia con un'utenza giovane e 'matura' in termini di consumi turistici e culturali e aperta alle innovazioni". pg

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto