Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Lunedì 26 Settembre 2022

Booking.com

Umbria/Bilancio 2011: Dottorini(Idv), da Commissione manovra equilibrata

Perugia (PG) - "Dalla prima commissione esce una manovra sicuramente piu' equilibrata. Grazie ai nostri emendamenti tante forzature sono state bocciate, altre accantonate. Sui rifiuti, per esempio, mi pare giunga un messaggio chiaro che invita tutti a rispettare gli impegni assunti e a lavorare secondo quanto gia' stabilito nel Documento annuale di programmazione". Questo il commento del capogruppo Idv in Consiglio regionale dell'Umbria, Oliviero Dottorini, all'approvazione da parte della prima commissione degli atti relativi al Bilancio regionale. La Commissione ha approvato, con il parere negativo della giunta, due emendamenti Idv (economie sugli stanziamenti per le celebrazioni del 150* dell'unita' d'Italia e maggiori fondi per l'apicoltura) ed ha respinto la proposta dell'esecutivo in materia di gestione dei rifiuti. "Certo - aggiunge Dottorini - il nostro emendamento per innalzare i canoni di concessione per l'imbottigliamento delle acque minerali e' stato inspiegabilmente respinto, cosi' come quelli su cave e miniere. Ma il libero confronto interno alla commissione ha trovato punti di sintesi significativi. Chi pensava di aggirare i contenuti del Dap attraverso emendamenti dell'ultima ora dovra' fare qualche riflessione. Anche perche' all'interno della maggioranza e' stato raggiunto un importante punto di mediazione che prevede di procedere alla fase realizzativa dell'impiantistica di smaltimento ultimo non prima del raggiungimento del 50 per cento di raccolta differenziata. Pertanto - conclude - pensare di accelerare la localizzazione dell'impianto di trattamento termico non era accettabile e bene ha fatto la Commissione a bloccare questo tentativo. A maggior ragione per il fatto che la Giunta ha respinto anche la nostra proposta di innalzare di un milione di euro i fondi per la raccolta differenziata". pg/mpd/rl

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia