Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Lunedì 26 Settembre 2022

Booking.com

Umbertide lotta ma cede nel finale, gara 1 va a San Giovanni Valdarno

Umbertide (PG) - Umbertide cade nel finale ed è costretta a cedere in gara uno. Una prova gagliarda quella della PFU che dopo un primo tempo opaco, si riscatta nella ripresa giocando un terzo periodo strepitoso (8-21) mettendo in seria difficoltà le padrone di casa. Negli ultimi dieci minuti la formazione di Staccini sfiora il colpaccio e solo nel finale è costretta ad arrendersi con la tripla di Giudice per l’overtime che si ferma sul ferro. Ora servirà il calore del PalaMorandi per spingere ulteriormente le nostre ragazze a impattare la serie.

SGV: Vespignani, Peresson, Cvijanovic, Bove, Tibè
UMBERTIDE: Pompei,Giudice, Cabrini, Kotnis, Baldi  

CRONACA – Bove da una parte, Cabrini dall’altra aprono gara 1 di finale playoff. Bove e Olajide firmano il primo break, con Staccini che chiama timeout sul 9-6. Al rientro in campo la Bruschi trova ancora punti da Olajide, mentre Stroscio sblocca il proprio tabellino personale. Le toscane però hanno l’inerzia dalla loro parte e con Lazzaro e Cvijanovic chiudono sul 17-8 la prima frazione. Anche nel secondo quarto Umbertide è costretta a inseguire, con Olajide e Lazzaro a firmare il 22-8. A svegliare dal torpore la formazione di Staccini sono Moriconi e Giudice, che provano a ricucire il parziale sul 22-15. Ramò e Cvijanovic allungano il margine, ma è ancora l’asse Giudice Moriconi a produrre ottime giocate offensive, con Umbertide che si rimette in scia sul 28-24. Il finale di quarto è però tutto della formazione di Matassini, che spinta da Tibè, Peresson e Cvijanovic trova un nuovo parziale che consente alle toscane di andare al riposo sul 40-27. Al rientro in campo la musica è però differente: Cabrini e Kotnis suonano la carica, ma son le giocate di Pompei a spingere la PFU fino al 43-39 di metà frazione, con Matassini costretto al timeout. La pausa però non ferma il ciclone Umbertide che grazie ad una scatenata Kotnis e una super Pompei completa la rimonta pareggiando a quota 43. Trama che non cambia con il terzo periodo che si conclude 48-48. Negli ultimi e decisivi dieci minuti Stroscio e Giudice firmano il vantaggio, ma Milani prima e Tibè con un 2+1 poi rimettono in equilibrio la gara. Botta e risposta tra Stroscio e Peresson ma sono i punti firmati da Bove e Lazzaro a ridare alle toscane due possessi di margine, sul 62-57. Umbertide però non molla e con un gran tripla di Stroscio si rimette a contatto, sul 62-60 a 1’25”. Peresson fa 1/2 dalla lunetta a 30”, con San Giovanni Valdarno che trova un possesso intero di vantaggio. Kotnis è l’ultima a mollare e firma il meno uno (63-62 a 10”), poi arriva il fallo sistematico su Peresson che in lunetta scrive il 65-62 a 8” dal termine. Stacchini chiama timeout: al rientro in campo Giudice prova la tripla per l’overtime ma la sua conclusione si stampa sul ferro mettendo così la parola fine. Umbertide cede 65-62.

Le parole di coach Staccini: “È stata una partita dai due volti dove abbiamo fatto molta fatica nei primi due quarti a mettere la giusta energia in difesa concedendo troppo a San Giovanni, poi dopo l’intervallo le ragazze hanno avuto una grande reazione ribaltando il match fino ad andare in vantaggio. Nel finale hanno deciso gli episodi e loro sono state più lucide nel guadagnarsi tiri liberi e segnarli. Ora proveremo a fare un’altra grande prova mercoledì in gara 2 per riuscire a portare la serie alla bella”.

Bruschi San Giovanni Valdarno – La Bottega del Tartufo Umbertide 65 – 62 (17-8, 40-27, 48-48, 65-62)

BRUSCHI SAN GIOVANNI VALDARNO: Vespignani*, Olajide 6 (3/5 da 2), Lazzaro 8 (2/4, 0/1), Gatti NE, Ramò 2 (0/3, 0/1), Milani 7 (2/6, 1/1), Sontsa Kenfack NE, Bove* 13 (4/6, 1/3), Bizzarri NE, Peresson* 13 (2/4, 2/4), Tibè* 10 (4/7 da 2), Cvijanovic* 6 (3/6, 0/1). Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 20/41 – Tiri da 3: 4/12 – Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 30 10+20 (Olajide 5) – Assist: 3 (Lazzaro 1) – Palle Recuperate: 7 (Peresson 3) – Palle Perse: 12 (Tibè 3)

LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE: Pompei* 8 (0/4, 2/6), Giudice* 10 (2/2, 2/5), Bartolini NE, Kotnis* 11 (5/9, 0/1), Cabrini* 5 (1/1, 1/5), Stroscio 9 (1/2, 1/3), Moriconi 11 (1/3, 3/3), Paolocci, Gambelunghe NE, Baldi* 8 (3/10 da 2), Cassetta NE. Allenatore: Staccini M.
Tiri da 2: 13/33 – Tiri da 3: 9/24 – Tiri Liberi: 9/11 – Rimbalzi: 38 15+23 (Kotnis 10) – Assist: 2 (Pompei 1) – Palle Recuperate: 4 (Pompei 1) – Palle Perse: 13 (Cabrini 3)

Uff.Stampa PF Umbertide

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Acqua&Sapone Umbertide ed è stato inizialmente pubblicato su www.pfumbertide.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia