Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Lunedì 21 Agosto 2017

Treno Verde 2017: “un plauso all’iniziativa di Legambiente a sostegno dell'economia circolare” – nota di Casciari (pd)

Foligno (PG) - Il consigliere regionale Carla Casciari (Pd) esprime un 'plauso per l'iniziativa 'Treno Verde 2017' di Legambiente, tesa a valorizzare l'economica circolare'. Casciari ricorda che l'Assemblea legislativa si sta occupando della materia, con la proposta di legge, di cui è firmataria insieme al collega Rometti (SeR), 'che mira a perseguire, a livello regionale, le finalità e gli obiettivi di riduzione degli sprechi alimenta e non è farmaceutici già individuati dalle normative nazionali ed europee'.

(Acs) Perugia, 18 marzo 2017 - 'Un plauso per l'iniziativa promossa da Legambiente per valorizzare il concetto di economia circolare, in questi giorni al centro del dibattito europeo, per promuovere la sostenibilità che parte dal basso e per dar voce ai tanti protagonisti quali i titolari di aziende, startup, istituzioni, associazioni e territori'. Lo esprime il consigliere regionale Carla Casciari (Pd), che ieri pomeriggio, a Foligno, ha visitato il 'Treno Verde 2017'.

'Il convoglio ambientalista di Legambiente e Ferrovie dello Stato - spiega Casciari -, realizzato con la partecipazione del ministero dell'Ambiente, quest'anno sta viaggiando lungo i binari d'Italia in un'edizione speciale dedicata all'economia circolare. Che non è più solo la sfida del futuro - prosegue Casciari - ma un orizzonte solido e reale per dire addio all'emergenza rifiuti, creare ricchezza e nuovi posti di lavoro. Esperienze in questo settore già esistono e sono realtà consolidate anche in Umbria. Ora occorre che anche la politica faccia la sua parte'.

'L'Assemblea legislativa dell'Umbria - continua il consigliere regionale - si sta impegnando su questo fronte. Insieme al collega Silvano Rometti (SeR), abbiamo lavorato in questi mesi ad una proposta di legge sulla 'Promozione delle attività di donazione e distribuzione di prodotti alimentari e non, e di prodotti farmaceutici a fini di solidarietà sociale', condivisa con un'analoga proposta dal consigliere Marco Squarta (FdI). Questa nostra proposta di legge partecipata mira a perseguire, a livello regionale, le finalità e gli obiettivi di riduzione degli sprechi alimentari e farmaceutici, già individuati dalle normative nazionali ed europee. I principi ispiratori sono quelli propri dell'economia circolare, ovvero quel modello di sviluppo che sostiene il prolungamento del ciclo di vita dei prodotti ponendo l'accento sulla sostenibilità ambientale, economica ed etica, in tutte le fasi di produzione di un bene fino al suo ultimo utilizzo possibile anche a seguito di recupero e riuso'. RED/mp

Il contenuto e’ stato pubblicato da Consiglio Regionale dell'Umbria in data 18 marzo 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 18 marzo 2017 10:14:05 UTC.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto