Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 04 Luglio 2020

Booking.com

Ticket: Tomassoni (Umbria), costretti a imposizione Governo

Perugia (PG) - "Sin dal primo momento l'Umbria, assieme alla Toscana ed all'Emilia Romagna, ha bocciato la scelta del ticket perche' ingiusta ed estremamente iniqua. Ed oggi ci troviamo costretti a compiere queste scelte per una precisa imposizione del governo. In sostanza non possiamo fare altrimenti, pena infrangere una legge dello Stato con conseguente danno erariale. Non intendiamo, in ogni caso, adottare i ticket cosi' come il Governo vorrebbe imporci". Lo ha affermato l'assessore regionale alla sanita' dell'Umbria Franco Tomassoni intervenendo nel pomeriggio, alla conferenza stampa svoltasi a Firenze, ed alla quale hanno partecipato i presidenti delle regioni Toscana ed Emilia Romagna, Enrico Rossi e Vasco Errani. "La nostra scelta, ha continuato Tomassoni che era accompagnato dal Direttore generale delle politiche sociali della Regione Umbria, Emilio Duca, cerchera' di essere la piu' equa possibile, in ossequio - ha aggiunto - al principio di solidarieta': cioe' chi piu' ha, piu' paga. L'altro principio e' quello dell'esenzione di alcune fasce di reddito. E per la prima volta adotteremo, per la certificazione, l'utilizzo della certificazione ISEE per chi gia' la possiede. Per il resto si potra' utilizzare l'autocertificazione. In ogni caso la giunta regionale adottera' le sue decisioni nella seduta di domani, venerdi' 5 agosto. Decisioni che rispetteranno il quadro generale illustrato quest'oggi a Firenze, ma anche scelte specifiche relative alla sola regione Umbria". "Voglio ribadire - ha proseguito il neo Assessore alla sanita' - che come regioni non ci siamo limitati ad opporci e contestare le scelte del governo, ma abbiamo avanzato precise proposte come quella dell'aumento dell'accisa sul tabacco. Il governo non ha avuto il coraggio di recepire questa nostra proposta. Per noi comunque resta valido quanto affermato ieri dai ministri Fazio e Fitto, e cioe' che della questione - ha concluso - si tornera' a discutere alla fine di agosto, nella speranza che il governo questa volta capisca e accolga le nostre proposte per evitare un balzello che ho sempre definito odioso". Le decisioni della Giunta Regionale saranno illustrate alla stampa nel corso di una conferenza stampa che si svolgera' a Palazzo Donini, alle 13, subito dopo la conclusione della riunione di Giunta. pg-map/mau/rl

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto