Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 04 Luglio 2020

Booking.com

SI RIALZA LA TESTA ALLA GRANDE, LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE ESPUGNA LA SPEZIA

Umbertide (PG) - Rialza la testa nel migliore dei modi La Bottega del Tartufo Umbertide che espugna La Spezia con il punteggio di 66-61. Dopo due ko, in casa contro Selargius ed in trasferta a San Giovanni Valdarno, le bianco-azzurre tornano a vincere e lo fanno contro una delle big del campionato e seconda della classe. Partenza sprint di La Spezia che piazza subito un break di 7-0. Il vantaggio delle liguri arriva a toccare il più 11. 23-12 alla fine del primo periodo. Le umbertidesi risorgono e trascinate da De Cassan, Pompei e Moriconi agguantano il pareggio a 07:25 dall’intervallo lungo. Passano altri 30 secondi e Moriconi piazza la bomba che porta in vantaggio la Bottega del Tartufo per la prima volta. A metà quarto allungo ospite con De Cassan e Kotnis. Altri due minuti ed è Giudice a piazzare la tripla del 39-26, che segna il massimo vantaggio per le umbertidesi. Accorciano le spezzine ma Giudice porta la propria squadra sul 43-30, punteggio con il quale si chiude il secondo quarto. Al ritorno dalla pausa lunga, le liguri si riavvicinano con un break di 6-0. Giudice e Spigarelli fanno la voce grossa e riportano le umbertidesi sul più 9. Templari accorcia ed il terzo periodo termina 53-46 per la PFU. Ultimo periodo decisivo e vietato ai deboli di cuore. Packovski piazza la tripla del meno 4 (53-49). A 06:10 La Spezia si porta avanti. Punteggio sul 56-53, ma Giudice non ci sta e pareggia i conti. Punteggio sul 56-56. Presunto fallo su Kotnis, Contu protesta e subisce il tecnico. Packovski piazza il libero. Da qui la svolta per le bianco-azzurre, che si rendono protagoniste di un ottimo passo in avanti in termini di maturità. Giudice riporta in avanti le bianco-azzurre (58-57). Kotnis fa 2/2 dalla lunetta, 60-57 Umbertide a meno 03:38. Anche Prosperi non sbaglia, 2/2 per il 62-57 PFU. A 17 secondi dalla fine anche Pompei piazza il 2/2 che vale il 66-61 per la gioia di Giudice e compagne. PFU che sbanca uno dei parquet più difficili del campionato e si toglie un’altra soddisfazione. Un grande esame in vista delle Final Eight di Coppa Italia, in programma il 6-7-8 marzo a Moncalieri e dell’obiettivo playoff, ancora non matematicamente raggiunto. Top scorer il capitano bianco-azzurro Federica Giudice con 19 punti, ma MVP indiscusso è Flavia De Cassan, con 12 punti, 9 rimbalzi e 21 di valutazione. Ottima prova anche per il play Ilaria Moriconi.

 

Ora un nuovo turno di riposo, visto che il match previsto per domenica 23 febbraio non si disputerà, a causa dell’esclusione dal campionato di Athena Roma lo scorso novembre. Prossimo appuntamento domenica 1 marzo al Pala Morandi contro Viterbo, penultima della classe a quota 6 punti, una partita che le umbertidesi, non dovranno di certo prender sotto gamba.

 

CRÉDIT AGRICOLE LA SPEZIA – LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE 61-66 (21-13, 30-43, 46-53)

LA SPEZIA: Diene 6, Packovski 15, Corradino ne, Templari 18, Moretti ne, Tosi 2, Mori, Salvestrini 5, Meriggi ne, Sarni 13, Olajide 2. All: Corsolini.

UMBERTIDE: Pompei 5, Giudice 19, Bartolini ne, Kotnis 11, Prosperi 8, Spigarelli 5, Moriconi 6, Paolocci ne, Gambelunghe ne, Gelfusa, De Cassan 12. Allenatore: Alessandro Contu. Vice: Michele Crispoltoni.

photo_2020-02-17_21-08-26

 

 

 

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Acqua&Sapone Umbertide ed è stato inizialmente pubblicato su www.pfumbertide.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia