Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Lunedì 23 Ottobre 2017

Sabato 14 ottobre trasferta a Milano

Perugia (PG) -

Dopo la vittoria al tie break nella gara d'esordio contro Brescia, la P2P GIVOVA andrà a caccia di punti anche al Centro Federale 'Donato Pavesi' di Milano, la casa della prossima avversaria, il Club Italia CRAI. Il faccia a faccia sotto rete, seconda giornata della Samsung Galaxy Volley Cup 2017-2018, è in programma in Lombardia sabato 14 ottobre alle ore 17 (arbitri Sergio Pecoraro di Palermo e Marta Mesiano di Bologna). Il Club Italia è una squadra che coach Ivan Castillo, tecnico della P2P, definisce 'spensierata, dunque difficile da affrontare'. Il team della Federazione Italiana Pallavolo ha cinque atlete già stelle della Nazionale under 18: Rachele Morello, Terry Enweonwu, Sarah Fahr, Marina Lubian ed Elena Pietrini sono campionesse del mondo in carica dopo la vittoria ottenuta a Rosario, in Argentina, ad agosto scorso in quattro set ai danni della Repubblica Dominicana e che ha permesso all'Italia allenata da Mencarelli di bissare il successo di Lima nel 2015. Con questo gruppo di predestinate, più Nwakalor opposto e De Bortoli libero, il Club Italia allenato da Massimo Bellano ha messo a segno un pesantissimo blitz in quel di Perugia, nella gara d'esordio del campionato di serie A2 Samsung Galaxy Volley Cup 2017-2018: vittoria in Umbria e testa della classifica, insieme alle big del campionato.

La P2P GIVOVA, invece, ha portato a casa i suoi primi due punti salvezza battendo la quotata Brescia al tie break. Il Palasemprefarmacia.it di Capriglia scalda i motori in vista del doppio impegno casalingo che attende capitan Strobbe e compagne il 18 ottobre (turno infrasettimanale) e il 22 ottobre. Nel frattempo, c'è da affrontare a Milano un'avversaria scomoda, tenace, che viaggia sulle ali dell'entusiasmo e dell'esuberanza delle sue giovani per carta d'identità ma in larga parte già veterane per curriculum pallavolistico. La squadra di coach Castillo dovrà fare molta attenzione a Terry Enweonwu, top scorer con 23 punti nel match d'esordio in quel di Perugia (su sponda irnina risponde la cubana Yaremis Mendaro Leyva con 25 punti messi a segno contro Brescia) e ad Elena Pietrini, che in Umbria all'esordio ha firmato i due attacchi decisivi. Milano pericolosa anche in battuta: 10 ace rifilati a Perugia. In panchina ci sono jolly e prospetti interessanti: Loveth Omoruyi (6 punti nel primo turno di campionato per l'esordiente schiacciatrice classe 2002) e Adhuoljok Malual.

'Il Club Italia ha il vantaggio di poter disporre di un gruppo già affiatato: le atlete giocano insieme dall'anno scorso, non hanno alcun tipo di pressione. Milano è la squadra più pericolosa da affrontare. La P2P GIVOVA rispetta tutti ma non teme nessuno: cercheremo di portare a casa punti e l'unica certezza è lo spirito battagliero che metteremo in campo. Ci auguriamo di essere al completo: domenica scorsa, nonostante l'assenza di Miroslava Kijakova, abbiamo sfoderato una prestazione superlativa. Grazie a tutta la squadra, all'impegno, alla dedizione e alla cultura del lavoro, il forfait è passato inosservato. Adesso alla squadra chiedo di fare un altro passo avanti: dobbiamo limitare gli errori. Qualche sbavatura al debutto ci può stare ma è già tempo di diventare più cinici e concreti'.

Il contenuto e’ stato pubblicato da Lega Pallavolo - Serie A Femminile in data 12 ottobre 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 12 ottobre 2017 13:39:08 UTC.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto