Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 11 Luglio 2020

Booking.com

News in the Sky with Diamond - Viaggi alla ricerca di se stessi.

Amelia (TR) -

In occasione dell’arrivo ad Amelia del prof. Azima Vincenzo Rosciano, che presenterà questo sabato il suo ultimo libro La mia vita con Osho. Le sette porte del cammino spirituale, l’ass. cult. Oltre il Visibile organizza c/o la Sala Flavio Boccarini (P.zza Augusto Vera, 10) la Rassegna cinematografica News in the Sky with Diamond - Viaggi alla ricerca di se stessi.

 

Venerdì 2 maggio – ore 21.30 proiezione di Niente è come sembra, terza opera del cantautore catanese Franco Battiato (con Giulio Brogi, Sonia Bergamasco - Italia 2007).

 

Giulio Varga è un antropologo in pensione appassionato di feste etcnico-popolari. Abbandonato dalla moglie si reca in un piccolo villaggio del centro-sud per documentare un rituale di origini precristiane. Perso nel bosco, dietro ai ricordi e ai fantasmi del passato, trova rifugio in una casa poco lontana, dove si festeggia una curiosa festa di compleanno. Tra esoterismo e tarocchi, Varga resta coinvolto in una discussione sul senso dell'esistere e dell'esistenza.

 

“Una sorta di dialogo teologico tra un ateo, un dubitante e un credente, che sono io. Un'apparente follia, perché va contro tutto ciò che è imperante oggi: la spettacolarizzazione, la vacuità, il possesso. Dal punto di vista cinematografico, potrebbe persino essere considerato un anti-film”. Franco Battiato

 

Sabato 3 maggio, con inizio ore 18.00: conferenza e presentazione del libro “La mia vita con Osho. Le sette porte del cammino spirituale” (Xenia Edizioni, 2011), con Azima V. Rosciano. Modera Carlo Dorofatti.

 

Osho Rajneesh è il più noto e controverso maestro spirituale dei nostri tempi e la sua vita e il suo insegnamento vengono qui presentati da uno dei discepoli che hanno vissuto a più stretto contatto con lui: il dottor Azima, spesso ricorrente nei discorsi del Maestro e già direttore dell'healing center della comune di Poona.

L'autore, che è stato con Osho dalla seconda metà degli anni '70 fino alla sua morte, avvenuta nel 1990, racconta con dovizia di particolari la vita rocambolesca vissuta attorno a questo Buddha dei nostri tempi che, emanando una continua e potente forza di Luce e Amore, creava situazioni sempre nuove e imprevedibili in cui l'ego non poteva alla lunga che dissolversi.

Prendendo spunto dalla sua esperienza personale di discepolo, l'analisi dell'autore si estende a macchia d'olio su tutto lo scenario spirituale contemporaneo, per poi distillarne l'essenza e tratteggiare un percorso iniziatico che mostra come varcare le "Sette Porte della Consapevolezza" e conseguire la piena realizzazione del Sé.

 

Azima Vincenzo Rosciano. Rosciano è medico, omeopata unicista e specialista di Biorisonanza. Ha insegnato omeopatia presso la Luimo (Libera Università Italiana di Medicina Omeopatica) e tenuto corsi di meditazione in tutta Italia. È autore oltre che di numerosi articoli, dei libri: Biorisonanza (ed. Cerchio della Luna) ed Unicismo Omeopatico (ed. Tecniche Nuove). Inoltre, con la Red edizioni ha pubblicato due cd con musica di meditazione e guarigione intitolati: L'Armonia dei Chakra e Musica dal Profondo.

 

 

Nel corso della conferenza proiezione di: Operazione Socrate, un documentario di Maijd Andrea Valcarenghi (Italia, 2010, 50 min.).

Il caso Osho Rajneesh. Come e perché è stato ucciso il maestro spirituale più discusso della nostra epoca.

Per la prima volta nella storia, un Maestro spirituale ha dichiarato, in una conferenza stampa registrata su video, di essere stato avvelenato, indicando pubblicamente i colpevoli.

È accaduto a Osho, il Maestro spirituale dei neosannyasin, conosciuti come "arancioni", che qualche tempo prima di morire denunciò di essere stato avvelenato con una sostanza a lenta cessione dai cristiani fondamentalisti in seno al Governo americano. Essi costituivano una vera e propria congregazione, di cui lo stesso Presidente Reagan era parte.

 

A seguire Cine-Cena vegetariana (offerta libera) e alle ore 21.30 proiezione di Un giorno devi andare, un film di Giorgio Diritti (con Jasmine Trinca, Anne Alvaro, Pia Engleberth, Sonia Gessner, Amanda Fonseca Galvao - Italia, Francia 2013).

 

Augusta, una giovane donna italiana di poco più di trenta anni, giunge in Amazzonia per reagire ad alcune vicende personali particolarmente dolorose. Affianca una suora amica della madre nel lavoro con le comunità indigene dell'alto rio Andirà, ma poi se ne distacca nel desiderio di un'esperienza che risponda in modo semplice al suo bisogno di ritrovare un senso nella vita.

Dal contatto totale con la natura selvaggia della Foresta Amazzonica e dall'incontro con le piccole comunità indios che vivono sulle rive del fiume, Augusta cercherà una riconciliazione con se stessa, con il mondo e con Dio.

 

Terzo film di Giorgio Diritti dopo i premiati Il vento fa il suo giro e L'uomo che verrà, anche Un giorno devi andare affronta i temi cari al regista bolognese: la riscoperta delle cose semplici e dei veri valori della vita, persi di vista assieme al senso della comunità, in un mondo in cui non si ha più tempo di ascoltarsi e di comunicare.

La protagonista cerca e forse trova, sia pure dolorosamente, un equilibrio interiore e l'esperienza di una maternità superiore, grazie al contatto con la gente e coi bambini del luogo.

Generoso nei contenuti, sincero nelle intenzioni e straordinario nello sguardo cinematografico, Un giorno devi andare ci lascia nel cuore e nella mente immagini, suoni, suggestioni e spunti di riflessione che porteremo a lungo con noi. 

 

Io sono scappata dal dolore, ma ovunque io provi a guardare è lì, dentro di me!

Augusta

 

 

 

Per tutti gli eventi cinematografici: entrata con tessera OV 2014 e sottoscrizione

 

www.oltreilvisibile.it

 

Pagina FB Oltre il Visibile

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Comune di Amelia ed è stato inizialmente pubblicato su www.comune.amelia.tr.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia