Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Venerdì 22 Marzo 2019

Nasce a Perugia il servizio del “Cenone di capodanno” servito a casa con menù ricercato e di qualità

Perugia (PG) - L’idea dello chef Gianfranco Zolli, che opera presso il locale perugino Osteria dell’Arco Etrusco, sita in via Ulisse Rocchi, è quella di offrire l’opportunità  a persone, famiglie, gruppi di amici, di poter trascorrere il veglione di fine anno gustando comodamente a casa un menù preparato in tutte le sue fragranze gastronomiche con prodotti di prima scelta e preparati  con l’esperienza che solo un grande chef può offrire. 

Questa proposta innovativa ed originale, nata per caso, sta riscuotendo l’interesse di un vasto pubblico che con questa soluzione del “menù da asporto “ può trovare l’opportunità di poter organizzare la serata del veglione a casa grazie  al servizio che permette di gustare un cena già preparata come se si fosse in un ristorante. Servizio che porta sicuramente a un notevole risparmio per quelle  famiglie e/o gruppi di persone  che non sono nella condizione di poter spendere…. oltre all’opportunità di poter consumare nei tempi desiderati l’intero menù ..


Gianfranco Zolli, di origine pugliese, padre di tre figli, docente di cucina presso la scuola di formazione professionale Form di Foligno e Gubbio, nasce con la passione della gastronomia e sin da giovanissimo, a soli sedici anni, si esibiva presso ristoranti rinomati. Con una lunga esperienza da chef presso affermati ristoranti italiani e internazionali, oggi , presso l’Osteria Arco Etrusco, intende esprimersi con le sue creazioni, i suoi piatti rivisitati, con la passione di chi non finisce mai di crescere nell’arte del buon gusto.

Queste le due soluzioni per il menù d’asporto, al prezzo fisso di 35 euro, proposto dallo chef Zolli :

MENU' di PESCE

antipasti:  insalatina di mare con agrumi di Sicilia e mela verde; cocktail di gamberi e avocado

primi:  lasagnetta alla pescatora ; ravioli di burrata con bisque di scampi

secondo:  gamberoni bardati con guanciale e pasta cataifi

contorno: mosaico di cavolfiori colorati in salsa agrodolce

dalla tradizione:  zuppetta di lenticchie e salsicce

dolce:  trancio di panettone o pandoro  con zabaione al marsala

 

MENU' di TERRA

antipasti:
gran selezione di affettati tipici umbri; flan di porcini con fonduta di pecorino e guanciale croccante;

primi:  sfogliata alla bolognese e mozzarella di bufala ; ravioli di burrata con pomodorini guanciale e pecorino

secondo:  maialino cotto a bassa temperatura con cipolle all’aceto balsamico

dalla tradizione:  zuppetta di lenticchie e salsicce

dolce: trancio di panettone o pandoro  con zabaione al marsala

Con queste ricercate pietanze sarà come stare in un ristorante, non c’è che dire…

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia