Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 04 Agosto 2020

Booking.com

Manovra bis: Vinti (Umbria), pieno sostegno a sciopero Cgil

Perugia (PG) - "Pieno sostegno" allo sciopero indetto dalla Cgil e' stato espresso dall'Assessore alle politiche della casa della Regione Umbria, Stefano Vinti. "Di buoni motivi per aderire e partecipare allo sciopero indetto dalla Cgil per il 6 settembre ce ne sono moltissimi - ha detto - siamo di fronte ad un massacro sociale senza precedenti, che, se possibile, e' stato addirittura peggiorato in questi ultimi giorni". Per l'assessore, pertanto "benissimo lo sciopero generale, per dichiarare tutta la nostra contrarieta' ad una manovra che condanna l'Italia ad una inevitabile disgregazione sociale. E' una manovra fortemente iniqua - ha ribadito - che colpisce i soggetti socialmente piu' deboli ed in cui non esiste nessuna idea di futuro possibile".

Per Vinti, infatti, ad essere messi in discussione sono i servizi, anche il diritto alla casa. "In Umbria - ha spiegato - la Regione sta intervenendo secondo le linee stabilite nel secondo piano triennale per l'edilizia residenziale pubblica (2008/2010). Ma come si riuscira' a far fronte all'azzeramento dei trasferimenti statali relativi alle politiche di attuazione degli interventi previsti dalla L.R. 23/2003? Sussiste e si aggravera', vista la situazione di emergenza sociale sempre piu' incalzante - ha concluso - la carenza di alloggi sociali, dovuta anche all'aumento degli sfratti: 870 per il 2010, il 90% per morosita', afferma l'Unione Inquilini dell'Umbria. E la previsione e' tutta in salita". pg/dab/ss

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto