Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Domenica 28 Novembre 2021

Booking.com

L’Università per Stranieri di Perugia tra gli organizzatori della mostra su Lorenzo ‘Spirito’ Gualtieri, poeta perugino

Perugia (PG) -
25 ottobre 2021

Il prossimo 28 ottobre (ore 17:00), presso l'Archivio di Stato di Perugia, verranno inaugurate due mostre parallele, una digitale ed una in presenza, sul poeta perugino Lorenzo Spirito Gualtieri (1422-1496).

Il progetto "Lorenzo Spirito Gualtieri: un percorso tra le carte d'autore, con manoscritti autografi e documenti inediti", realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e sostenuto dall'Università per Stranieri di Perugia, in collaborazione con la Biblioteca comunale Augusta e l'Archivio di Stato di Perugia, nasce per divulgare la figura del maggior poeta perugino in volgare del Quattrocento.

Responsabile scientifico del progetto è il prof. Daniele Piccini, dell’Università per Stranieri di Perugia.

Il percorso espositivo riunisce per la prima volta i manoscritti autografi delle opere letterarie di Lorenzo Spirito, i codici da lui copiati per nobili committenti e i registri redatti per il Comune di Perugia, a fianco della ricca documentazione sulla sua biografia, conservata presso l’Archivio di Stato.

Oltre alla mostra ospitata nei locali dell'Archivio dal 28 ottobre al 27 novembre 2021, verrà presentata un'esposizione digitale permanente, in cui trovano spazio riproduzioni di codici di varie biblioteche italiane, che testimoniano la vasta produzione manoscritta di Lorenzo Gualtieri, soprannominato Spirito per l'ingegno vivace e acuto.

La mostra virtuale è visitabile all’indirizzo: http://movio.comune.perugia.it/

Mostra in presenza e mostra virtuale si propongono di far conoscere a un vasto pubblico l’opera e la figura dell’autore perugino, rivelando alcuni preziosi manoscritti, apprezzabili e godibili per la parte decorativa oltre che per il valore letterario (il Gualtieri fu anche un abile miniatore), e mettendo per la prima volta in mostra anche registri dell’Archivio di Stato che testimoniano la scrittura e talvolta la decorazione dell’autore.

Il Gualtieri fu tra l’altro autore di varie opere in versi, tra cui il poema in terzine ispirato ai Trionfi petrarcheschi La Fenice, una raccolta di testi poetici in forma di canzoniere, e un fortunato testo divinatorio, cui arrise grande fortuna nel Rinascimento, il Libro delle sorti.

La mostra guiderà alla conoscenza di queste e di altre opere del Gualtieri (come del lungo poema in terzine, di taglio cronachistico, l’Altro Marte), che all’esposizione dei pezzi accompagnerà testi esplicativi rivolti a ogni tipo di pubblico, compreso quello scolastico.

Quella si inaugura il prossimo 28 ottobre è la prima mostra dedicata da Perugia a uno dei suoi figli più illustri, che merita di essere conosciuto e riscoperto da tutti: appassionati di lettere, cultori del bello artistico, insegnati e cittadini.

All'inaugurazione della mostra in presenza e di quella virtuale interverranno Cristina Colaiacovo, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Cinzia Rutili, Direttrice dell'Archivio di Stato di Perugia, Alberto Maria Sartore, della medesima istituzione, Daniele Piccini, dell'Università per Stranieri di Perugia, e Chiara Passeri, curatrice delle due mostre e vincitrice di una borsa di studio messa in palio per la realizzazione del progetto, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Università per Stranieri ed è stato inizialmente pubblicato su www.unistrapg.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia