Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 31 Ottobre 2020

Booking.com

Luis Suarez consegue il certificato di conoscenza dell'italiano di livello B1 all'Università per Stranieri di Perugia

Perugia (PG) -
17 settembre 2020

Luis Suarez è arrivato alle 15:33 in taxi alla palazzina Prosciutti del campus dell'Università per Stranieri di Perugia, sede del Centro per la Valutazione e Certificazione Llinguistica dell'ateneo dell'ateneo.

Il giocatore uruguaiano è stato accolto dalla Rettrice dell'ateneo, prof.ssa Giuliana Grego Bolli, dal direttore generale, dr. Simone Olivieri, e dalla direttrice del centro CVCL, prof.ssa Stefania Spina. Ad esaminarlo sono stati i docenti Lorenzo Rocca e Danilo Rini.

L'esame ha riguardato la valutazione delle quattro abilità linguistiche: produzione orale e scritta e comprensione orale e scritta.

Suarez si è detto molto soddisfatto del corso svolto in preparazione dell'esame, ed i suoi esaminatori hanno confermato che il candidato uruguaiano si è dimostrato all'altezza della prova, superando l'esame.

Il Centro per la Valutazione e Certificazione Llinguistica dell'Università per Stranieri di Perugia, e l'ateneo stesso, sono gli unici organismi scientifici in Italia a far parte dell'ALTE - Association of Language Testers in Europe.

La rettrice, esito dell'esame del calciatore latinoamericano, ha dichiarato: "Siamo molto lieti che anche Luis Suarez abbia scelto l'Università per Stranieri di Perugia e il CVCL per conseguire il certificato linguistico di conoscenza della lingua italiana di livello B1. Oltre 20.000 sono stati i candidati agli esami di certificazione CELI dell'Università per Stranieri di Perugia negli ultimi anni, a testimonianza del prestigio raggiunto dal nostro ateneo anche in questo specifico settore".

Il centravanti del Barcellona è stato particolarmente affabile e cortese con il tutto personale dell'ateneo che lo attendeva, e si è volentieri intrattenuto con un gruppo di ragazzini che lo aspettavano impazienti per farsi un selfie con il bomber di Salto.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Università per Stranieri ed è stato inizialmente pubblicato su www.unistrapg.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia