Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Lunedì 26 Settembre 2022

Booking.com

Letture in biblioteca, sabato 14 dicembre ore 18 Guido Bulla commenta Giulietta e Romeo di William Shakespeare.

Amelia (TR) - Dopo l’appuntamento di novembre ritorna questo fine settimana ad Amelia l’iniziativa che unisce cinema e letteratura.

L’occasione è data ancora una volta dalla Biblioteca comunale di Amelia “Luciano Lama” che, in collaborazione con la prof.ssa Bianca Maria Pisapia, ha invitato il prof. Guido Bulla nella lettura di Giulietta e Romeo di William Shakespeare.

Sabato 14 dicembre doppio appuntamento.

Alle ore 18.00 c/o la Biblioteca Comunale - Sala “Conti Palladini”, appuntamento con Letture in biblioteca (a cura di Biancamaria Pisapia): Guido Bulla commenta Giulietta e Romeo di William Shakespeare.

Questa tragedia, tra le più belle di Shakespeare, non soltanto costituisce una vetta altissima della vasta produzione del drammaturgo inglese, ma è entrata ormai a far parte del nostro patrimonio letterario e culturale.

Tradotta e rappresentata ovunque, fonte di ispirazione per scrittori, cineasti e autori di teatro, è divenuta il simbolo per eccellenza di una concezione totale, assoluta e profondamente romantica dell’amore che si oppone coraggiosamente ma invano agli ostacoli sociali e culturali e assurge a unico, vero motivo di vita e di morte.

Così intenso fu infatti il sentimento che tenne unite le sorti di Romeo Montecchi e Giulietta Capuleti, due delle creature shakespeariane più celebri, sfortunatamente appartenenti a due famiglie divise da antica inimicizia e destinate pertanto a tragica fine.

 

Guido Bulla è docente di Lingua e letteratura inglese presso il dipartimento di Anglistica dell’Università di Roma “La Sapienza”.  Allievo di Agostino Lombardo, ha pubblicato libri su William Morris, George Orwell, William Shakespeare. Nel 2000 ha curato e in parte tradotto il Meridiano Mondadori dedicato a Orwell. Da qualche anno i suoi studi s’incentrano principalmente sulla produzione teatrale e poetica di Shakespeare (del quale ha fin qui tradotto, in versi, Antonio e Cleopatra, La bisbetica domata, Macbeth e La tempesta).

 

A seguire ci si sposterà c/o la Sala “Flavio Boccarini” per una cena buffet (ore 20.00) e per la proiezione (ore 21.00) del film Romeo + Giulietta di William Shakespeare, di Baz Luhrmann (con Leonardo Di Caprio, Claire Danes, John Leguizamo, Harold Perrineau, Jr., Pete Postlethwaite - USA1996), il revival cinematografico shakespeariano più riuscito degli anni Novanta.

Nella bella Verona Beach, due adolescenti innamorati si tolgono la vita seppellendo per sempre l'odio dei loro genitori. Lo annuncia una speaker di un notiziario televisivo, declamando in versi rimati il loro amore tragico e avversato dalle rispettive famiglie: anglosassoni e protestanti i Montague, ispanici e cattolici i Capulet.

Signori di Verona e nemici giurati, governano sciaguratamente il destino della città a colpi di pistola e quello dei loro figli con regolamenti e castighi. Dietro a una maschera, attraverso un acquario e sotto a un balcone, Romeo e Giulietta si innamorano di un amore innocente ed eccitato. Divisi dagli impedimenti del caso e dall'egoismo delle parti avverse, i giovani innamorati soccomberanno nel corpo, sopravvivendo nel cuore.

 

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Comune di Amelia ed è stato inizialmente pubblicato su www.comune.amelia.tr.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia