Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Mercoledì 20 Settembre 2017

La Zambelli Orvieto torna in campo mercoledì al Pala-Papini ed ospita Roma

Orvieto (TR) -
[Attachment]

attacco della schiacciatrice Laura Grigolo

ZAMBELLI ORVIETO - VOLLEY GROUP ROMA = 3-1
(20-25, 25-19, 27-25, 25-21)
ORVIETO: Aricò 19, Montani 14, Grigolo 13, Santini 12, Mio Bertolo 5, Valpiani 4, Rocchi (L1), Ginanneschi 4, Ciarrocchi 3, Muzi 2, Zonta 2, Venturi (L2). All. Matteo Solforati.
ROMA: Percan 12, Saccomani 10, Rossi 8, De Arcangelis 7, Mazzoni 6, De Meo 6, Saccoccia (L1), Kantor 3, Bigioni 3, Mastrocesare, De Luca Bossa, Mele, Oggioni (L2). All. Fabio Cavaioli.
ZAMBELLI (b.s. 15, v. 9, muri 11, errori 20).
VOLLEY GROUP (b.s. 9, v. 1, muri 13, errori 6).
Arbitro: Andrea Saliola.
ORVIETO (TR) - Il confronto infrasettimanale del mercoledì disputato al Pala-Papini termina col sorriso per la Zambelli Orvieto che affina la sua preparazione al campionato nazionale di serie A2 femminile. La seconda verifica sul campo mostra progressi e fornisce segnali confortanti, sul piano fisico si notano i progressi delle singole atlete che stanno lentamente smaltendo i carichi di lavoro, sul piano del gioco si cominciano a metabolizzare gli schemi. Il risultato finale della partita ovviamente non è la priorità del momento ma è indice di quanto la squadra sia stata capace di registrare una tenuta mentale adeguata e di non scomporsi di fronte alle prime difficoltà. La rivale Volley Group Roma, di categoria inferiore ma ambiziosa, ha messo in buona evidenza tutte le sue qualità, partendo meglio delle rupestri grazie ad una fuoriclasse come Percan e ad una straordinaria capacità a muro. In avvio, dopo una fase di studio, le tigri gialloverdi hanno dovuto inseguire ed hanno subito l'uno a zero; l'inseguimento è continuato anche nalla prima parte della ripresa quando le padrone di casa hanno operato il cambio di marcia con la battuta (sei gli ace) pareggiando i conti; nelle frazioni successive le capitoline sono state controllate grazie ad un attacco ficcante, anche se nel terzo periodo un rilassamento finale ha prolungato il punteggio sino ai vantaggi. I segnali migliori la Zambelli li ha espressi al servizio che, raccogliendo ben nove punti diretti, è risultato fondamentale assai letale, soddisfacente anche il lavoro in ricezione con un buon 59% di positività. Oltre alle notizie positive però vanno rimarcati gli aspetti da migliorare, su tutti quello della gestione dell'errore dove le umbre hanno sicuramente ampi margini, ben trentacinque infatti gli errori commessi. Nel frattempo la concentrazione si sposta tutta all'evento di domenica 17 settembre, in programma al palasport di via dei Tigli c'è la settima edizione del Trofeo Agricola Zambelli, alle ore 17 sarà dato il fischio d'inizio della gara contro Trevi.

Il contenuto e’ stato pubblicato da Lega Pallavolo - Serie A Femminile in data 14 settembre 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 14 settembre 2017 09:39:00 UTC.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto