Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 15 Ottobre 2019

Booking.com

"La via del lino" // Narni 12 ottobre / 10 novembre - Artisti e artigiani sperimentano insieme il Linoleum

Narni (TR) - L’incontro tra l’arte contemporanea e la memoria della città - con i profondi cambiamenti portati dalle industrie e dalle attività artigianali che da metà del secolo scorso ne hanno trasformato il territorio, la ricerca quindi di temi e materiali compositivi che ne siano testimonianza (ciò che da sempre è
il compito dell’arte) sono il filo conduttore di “La via del Lino”: sperimentare un prodotto storico del territorio come scelta non soltanto estetica.
Tre associazioni culturali, tre laboratori di alto artigianato, sette artisti, un’amministrazione comunale e un’industria internazionale sono i soggetti che hanno unito competenze e professionalità in questo progetto che nasce nel territorio con l’obiettivo di valorizzarne il patrimonio storico, umano e
industriale.
L’ambizione di “La Via del Lino” è di mettere in relazione e confronto il mondo dell’arte e le eccellenze artigiane e industriali attive nel territorio, la creatività e la professionalità di soggetti troppo spesso irrelati, relegati ognuno nel proprio ambito e settore.
Abbiamo costruito un percorso che ha messo a confronto le professionalità e lo stile di lavoro di alcuni artisti e di tre realtà di alto artigianato narnesi. In Tessere con le tecniche tradizionali, la ricerca e l’uso di materiali anticonvenzionali nei suoi mosaici;
Laquercia21 il laboratorio artigianale che, con l’utilizzo di legni resi ancora più diversi dal tempo e dal momento in cui vengono lavorati, trasforma e rende unico ogni suo pezzo; l’atelier di Alta Moda Michelini fondato nel 1978 ed oggi laboratorio di design di moda e di architettura d’interni. Il cerchio di “La Via del Lino” si chiude, anzi si apre, con il Linoleum, il prezioso materiale dalla composizione
completamente naturale prodotto dalla Tarkett di Narni Scalo attorno al cui utilizzo si è concentrato il dialogo tra gli artisti e gli artigiani.
Tavoli, mobili, tappeti, vestiti sculture, arredi, stampe da matrici di linoleum e matrici di linoleum inciso e trasformato in altro. Forme d’arte, nate dal confronto tra operatori che mai prima di questa occasione avevano lavorato assieme.
A un anno dagli inizi dei lavori “La Via del Lino” si inaugura il 12 ottobre 2019 a Narni in una esposizione presso ‘Stanza-Ci sono Cieli dappertutto’ con un’appendice nei suggestivi spazi dei Sotterranei di Palazzo dei Priori. All’esposizione di Narni seguiranno mostre proposte in altre città italiane e la partecipazione ad eventi e fiere nazionali dedicate al design del mobile.
“La Via del Lino” si avvale del patrocinio e del sostegno dell’amministrazione comunale di Narni e la sua presentazione al pubblico è accompagnata dalla pubblicazione di un catalogo che documenta l’intero corpo delle opere.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Comune di Narni ed è stato inizialmente pubblicato su www.comune.narni.tr.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia