Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 28 Maggio 2022

Booking.com

La Stranieri e la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia siglano una convenzione per l’internazionalizzazione dell’Ateneo e del suo territorio

Perugia (PG) -
27 gennaio 2022

Verrà siglata domani dal rettore dell’Università per Stranieri, Valerio De Cesaris, e dalla presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Cristina Colaiacovo, la convenzione che fissa una nuova sinergia per la promozione dell’offerta formativa dell’Ateneo per il triennio 2022-2024.

La consonanza tra la missione istituzionale della Stranieri e i settori che nel Documento Programmatico per il triennio 2020-2022 la Fondazione ha definito rilevanti per lo sviluppo regionale (formazione, ricerca scientifica, internazionalizzazione) ha portato a valutare positivamente il progetto d’internazionalizzazione presentato dall’Ateneo, relativo in particolare a paesi chiave per la promozione della cultura italiana e del made in Italy, quali Argentina, Canada, Russia e USA.

L’azione di rilancio della Stranieri si concentrerà in particolare sull’offerta d’insegnamento della lingua italiana, ma anche sulle espressioni culturali e produttive del territorio regionale. L’obiettivo principale di tale iniziativa è la valorizzazione, in termini culturali, delle eccellenze locali, a partire da arte, paesaggio, comparto enogastronomico e moda.

La sinergia tra l’Università per Stranieri e la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia avrà inoltre come obiettivo il rilancio dell’immagine dell’Ateneo a livello internazionale. Il progetto ha quindi lo scopo di rendere l’operato dell’Ateneo un volano di sviluppo dell’Umbria per attrattività economica, turistica e formativa.

La Fondazione finanzierà il progetto della Stranieri per 400.000 euro, a fronte di un investimento complessivo da parte dell’Università pari a 900.000 euro per l’intero triennio.

"Attraverso questo accordo - ha sottolineato il rettore De Cesaris - l’Università per Stranieri e la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia collaborano ad una nuova progettualità, che potenzierà le attività dell’Ateneo all’estero, contribuendo all’internazionalizzazione dell’intero territorio dell’Umbria".

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Università per Stranieri ed è stato inizialmente pubblicato su www.unistrapg.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia