Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 29 Gennaio 2022

Booking.com

"La nuova Germania: equilibri politici e sfide internazionali del dopo-Merkel"

Perugia (PG) -
Proseguono le attività del RICS. Venerdì 10 dicembre un nuovo evento di approfondimento sull’attuale assetto politico tedesco
7 dicembre 2021

Proseguono le iniziative d’approfondimento politologico che il corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali e cooperzione allo sviluppo organizza per studenti, studiosi e appassionati di politica internazionale.

Venerdì 10 dicembre (ore10:00, diretta streaming da https://www.unistrapg.it/it/la-nuova-germania) sarà nuovamente di scena la Germania, nazione chiave degli equilibri continentali, ora in un delicato passaggio politico-istituzione. Dopo una rapida consultazione tra i partiti vincitori delle ultime elezioni, infatti, a Berlino è stato varato il nuovo governo guidato dal socialdemocratico Olaf Scholz; una coalizione “a semaforo", che include anche liberali e verdi, schiudendo le porte ad una fase inedita della politica tedesca.

Al centro dell'agenda nel nuovo governo vi sono la lotta al cambiamento climatico e la transizione energetica. Ma da questa coalizione ci si attende anche un rinnovato impegno sul fronte europeo ed internazionale, dove la Germania gioca da sempre un ruolo chiave. Su questi ed altri temi interverranno Federico Niglia, docente di storia internazionale alla Stranieri, il costituzionalista Francesco Clementi (UniPG) e la politologa Silvia Bolgherini (UniPG).

L'obiettivo del confronto sarà quello di capire in che modo i nuovi equilibri politici tedeschi si rifletteranno sulla sua azione internazionale, dato di stretto interesse per l'Italia, che con Berlino condivide un profondo rapporto economico. L'intesa tra Italia e Germania sarà peraltro fondamentale nei prossimi anni sia per il successo del recovery plan sia per il rilancio dell'Europa sulla scena globale.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Università per Stranieri ed è stato inizialmente pubblicato su www.unistrapg.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie