Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 04 Luglio 2020

Booking.com

IL MERCATO DI CAMPAGNA AMICA COLDIRETTI A “TODI IN FIERA”

Perugia (PG) - Anche il Mercato di Campagna Amica Coldiretti con una quindicina di aziende agricole umbre, animerà il prossimo 15 marzo, in Piazza del Popolo, dalle ore 8 alle 20, la Mostra Mercato “Todi in Fiera”. Formaggi, olio extravergine, salumi, legumi, conserve, prodotti da forno, piante e fiori: questi alcuni prodotti che le imprese agricole proporranno ai cittadini-consumatori. Un’occasione importante per valorizzare i prodotti legati al territorio che nel Mercato di Campagna Amica vengono proposti nella forma della vendita diretta, con la trasparenza del rapporto tra produttore e consumatore e la massima tracciabilità. I mercati degli agricoltori - ricorda Coldiretti - oltre a creare nuove economie e nuova occupazione, rappresentano anche un formidabile strumento di coesione e animazione sociale, perché ricreano un legame profondo tra consumatore e produttore, tra il luogo di consumo e il luogo di produzione, tra città e campagna. I prodotti più acquistati nei mercati, che costituiscono una concreta alternativa nella spesa dei cittadini-consumatori - ricorda Coldiretti - sono nell’ordine la verdura, la frutta, i formaggi, i salumi, il vino, il pane, le conserve di frutta, la frutta secca, i biscotti ed i legumi, ma non manca l’interesse per i prodotti non alimentari come ad esempio gli agricosmetici. Acquistare prodotti italiani in un difficile momento di crisi significa anche sostenere il lavoro, l’economia e il territorio - ribadisce Coldiretti - con l’agricoltura e l’alimentazione che possono offrire un grande contributo ad una ripresa sostenibile e duratura che fa bene all’economia all’ambiente e alla salute. Un’ulteriore iniziativa quindi - conclude Coldiretti - per promuovere il territorio umbro con le sue peculiarità e il mangiar sano, garantito dai prodotti agroalimentari locali.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Coldiretti Umbria ed è stato inizialmente pubblicato su www.umbria.coldiretti.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia