Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Venerdì 28 Aprile 2017

Delegazione FAO ha visitato la zona di Sassovivo

Foligno (PG) -

La delegazione FAO (l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura), nella giornata di visita del territorio della fascia olivata (Assisi, Spello, Foligno, Trevi, Campello sul Clitunno, Spoleto) si è recata stamani anche nella zona di Sassovivo nel territorio comunale di Foligno dove sorge l'omonima abbazia. I sei Comuni, tra cui Foligno, puntano alla valorizzazione paesaggistica, culturale ed economica dei loro territori nell'ottica di candidarsi al programma GIAHS (Sistemi di patrimonio agricolo di importanza mondiale) della FAO. La delegazione della Fao, composta da 12 membri, di cui 2 italiani e 10 stranieri (da Kenia, Tunisia, Giappone, Cina, Brasile e Francia), accompagnata dal sindaco di Trevi, Bernardino Sperandio, è stata accolta a Sassovivo dall'assessore allo sviluppo economico, Giovanni Patriarchi, presenti, tra gli altri, il dirigente dell'area sviluppo economico, Ezio Palini, Pierdomenico Clarici che hanno illustrato gli aspetti agronomici e le caratteristiche tipiche della coltivazione dell'olivo oltre che alla produzione dell'olio. Roberta Taddei ha descritto l'importanza storica dell'abbazia di Sassovivo.

cr (oliosas)

Il contenuto e’ stato pubblicato da Comune di Foligno in data 16 febbraio 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 16 febbraio 2017 15:08:17 UTC.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto