Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Sabato 21 Luglio 2018

COLDIRETTI UMBRIA: CON “EIMA SHOW”, SPAZIO ALL’AGRICOLTURA DI PRECISIONE

Perugia (PG) - Torna dal 13 al 15 luglio, per il secondo anno, EIMA Show Umbria, l’evento dimostrativo di macchine e attrezzature per l’agricoltura di precisione, con prove in campo di mezzi all’avanguardia per lavorazione del terreno, semina, concimazione, irrigazione, trattamenti e fienagione. È quanto ricorda Coldiretti Umbria, tra gli organizzatori della manifestazione in programma questo fine settimana presso l’Azienda Agraria della Fondazione per l’Istruzione Agraria a Casalina di Deruta. L’innovazione - spiega Coldiretti - sarà la protagonista dell’importante iniziativa: l’occasione ideale per entrare in contatto con le ultime tecnologie per il rilevamento delle condizioni dei campi e la loro gestione. È sempre più forte l’esigenza - sottolinea Albano Agabiti Presidente Coldiretti Umbria - di un’agricoltura di precisione che traduca “in campo” le innovazioni tecnologiche e digitali, con un duplice beneficio. Il primo riguarda l’efficienza aziendale: l’agricoltura di precisione diminuisce i tempi di lavoro, permette di risparmiare gasolio, di ridurre concimi e agrofarmaci, consente operazioni colturali più precise senza sprechi e sovrapposizioni. Proprio grazie ad un minore uso di concimi e di agrofarmaci, così come di acqua, l’altro beneficio che essa consente, è quello della sostenibilità ambientale. Inoltre essa - ribadisce Agabiti - può rivelarsi di fondamentale aiuto anche per la tracciabilità sul campo dei prodotti e quindi per la crescita del made in Umbria, agevolando la trasparenza di quanto arriva sulle tavole dei cittadini-consumatori, sempre più propensi ad accertare con sicurezza l’origine del cibo. L’agricoltura del prossimo futuro richiederà lavorazioni sempre più mirate, con la sostenibilità nel settore che diverrà un tema ancora più centrale. L’agricoltura di precisione quindi - aggiunge Agabiti - ancora agli albori, potrà svolgere in quest’ottica una funzione di primo piano; si tratta di un grande cambiamento, anche a livello culturale, che potrà interessare con gradualità tutte le aziende agricole.  EIMA Show - conclude Agabiti - rappresenta quindi un’iniziativa straordinaria, per tutti gli addetti ai lavori e non solo; la diffusione di queste tecnologie, interessa ancora un numero limitato di aziende, e per questo occorre potenziare l’opera d’informazione e sensibilizzazione; proprio uno degli obiettivi che la manifestazione si prefigge, mostrando i vantaggi di una meccanizzazione moderna. All’interno della manifestazione, alcune aziende agricole umbre della rete Campagna Amica con le loro eccellenze agroalimentari e uno stand istituzionale della Coldiretti regionale, dove approfondire i temi più attuali per il comparto.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Coldiretti Umbria ed è stato inizialmente pubblicato su www.umbria.coldiretti.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia