Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Giovedì 13 Dicembre 2018

COLDIRETTI TERNI, SANA ALIMENTAZIONE: DOMANI FIRMA DEL PROTOCOLLO D’INTESA CON LA SCUOLA DELL’INFANZIA BORGO RIVO/BRECCIAIOLO

Perugia (PG) - Realizzare percorsi interdisciplinari legati alla sana alimentazione: questo uno degli obiettivi principali del protocollo d’intesa “Dalla terra … il benessere del futuro”, che verrà firmato domani tra Coldiretti Terni e la Scuola dell’infanzia Borgo Rivo/Brecciaiolo di Terni. Un’occasione - spiega Massimo Manni presidente Coldiretti Terni - per riflettere con i bambini sull’importanza di una corretta alimentazione, con l’intento di educarli maggiormente ad una più profonda conoscenza delle colture locali, alla stagionalità dei prodotti agricoli e sul rilevante tema della tutela dell’ambiente. Si tratta di un appuntamento - sottolinea Coldiretti - per insegnare ai più piccoli, anche a prendersi a cura dell’orto, a partire dalla semina: questo grazie al contributo prezioso del Coordinamento Donne Impresa Coldiretti Terni, che si occuperà anche di future iniziative in classe, in collaborazione con gli insegnanti. Proprio domani, l’orto didattico già esistente nella scuola, sarà ufficialmente inserito, con la consegna di una targa, tra gli “Orti di Campagna Amica”, anche con l’obiettivo di valorizzarlo e svilupparlo ulteriormente, in maniera continuativa. In concomitanza con il primo giorno di primavera inoltre - aggiunge Coldiretti - in cui viene celebrata a livello nazionale la “Festa degli Alberi nelle scuole”, verrà donato ai bambini un alberello di olivo da mettere a dimora che, oltre a simboleggiare la pace, rappresenta un ambasciatore aggiunto dell’agricoltura e dell’Umbria nel mondo. Un progetto importante - conclude Manni - per stimolare la curiosità dei ragazzi ed invitarli, nella vita di tutti i giorni, a frequentare la campagna e gli ambienti naturali. Tra l’altro, ormai da molti anni, proprio il progetto Coldiretti “Educazione alla Campagna Amica”, all’interno del quale si inserisce il protocollo, vuole trasmettere alle giovani generazioni anche il rispetto per l’ambiente e per la biodiversità, valorizzando i cibi locali e di qualità.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Coldiretti Umbria ed è stato inizialmente pubblicato su www.umbria.coldiretti.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia