Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Giovedì 17 Ottobre 2019

Booking.com

COLDIRETTI PERUGIA, MANUTENZIONE DEL VERDE: SIGLATO PROTOCOLLO DI INTESA CON IL COMUNE DI GUBBIO

Perugia (PG) - In questa particolare congiuntura economica in cui diventa d’obbligo salvaguardare i bilanci degli enti pubblici, con poche risorse disponibili anche per i beni storici del Paese, alcuni imprenditori agricoli eugubini della Coldiretti contribuiranno volontariamente a salvaguardare un’area di pregio della Città. Ciò sarà reso possibile grazie al Protocollo di Intesa per la manutenzione ordinaria dell’area verde del Teatro Romano, siglato lo scorso 8 aprile dal Presidente della Coldiretti Perugia Luca Panichi e dal Commissario Straordinario del Comune di Gubbio Maria Luisa D’Alessandro. L’impegno degli imprenditori agricoli - spiega Coldiretti - riguarderà la manutenzione del verde dell’area archeologica che include il Teatro Romano, area di notevole pregio storico-culturale, nella quale si trovano alberi ad alto fusto, siepi, piante varie e manto erboso. Grazie alla cura periodica delle imprese agricole, si potrà evitare il degrado dell’area e rendere fruibili importanti spazi per la cittadinanza. L’accordo - sottolinea Coldiretti - che prevede anche la collaborazione tecnica del Consorzio Agrario di Perugia, interesserà sei imprenditori agricoli locali. Con questa iniziativa, Coldiretti prosegue quindi anche nella sua attività di forza sociale attenta alle esigenze della collettività: questo grazie al ruolo sempre più multifunzionale delle imprese agricole, non più solo produttrici di beni alimentari, ma anche di servizi per i cittadini.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Coldiretti Umbria ed è stato inizialmente pubblicato su www.umbria.coldiretti.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia