Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Martedì 28 Giugno 2022

Booking.com

‘Carlin’ Petrini, fondatore di Slow Food, chiude alla Stranieri il Festival In Italy 2022 dedicato alle culture del cibo e dell’ospitalità turistica

Perugia (PG) -
L’attivista piemontese inserito dal "Guardian" tra le 50 persone che potrebbero salvare il pianeta
24 maggio 2022

Sarà Carlo Petrini a chiudere IN ITALY 2022, il Festival delle culture del cibo e dell’ospitalità organizzato dall’Università per Stranieri di Perugia nell’ambito delle attività del corso di laurea “Made in Italy, cibo e ospitalità”, l’innovativa triennale che unisce cibo e turismo.

Dopo i tre giorni (dal 4 al 6 maggio) che hanno visto succedersi incontri e tavole rotonde con esperti italiani e internazionali di enogastronomia e di turismo, e dopo la giornata di visita a Scheggino per conoscere di mercato del tartufo, Petrini, fondatore di Slow Food, terrà l‘intervento conclusivo della manifestazione, venerdì 27 maggio alle ore 16:00, nell’Aula Magna di Palazzo Gallenga.

Petrini

Inserito nel 2008 dal quotidiano inglese "Guardian" tra le 50 persone che potrebbero salvare il pianeta, Petrini si occupa di enogastronomia e agricoltura da quasi mezzo secolo. Ha contribuito alla nascita del periodico “Gambero Rosso” e di “Arcigola”, ha ideato importanti manifestazioni come Cheese, il Salone del Gusto di Torino e la biennale Terra Madre. Ha fondato Slow Food, l’associazione impegnata a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con l’ambiente e con gli ecosistemi, secondo i saperi e le tradizioni di cui sono custodi i territori.

Autore di numerosi libri, nel 2020 ha pubblicato il volume “Terrafutura”, che propone un dialogo sull’ecologia integrale con Papa Francesco. Petrini interverrà all’Università per Stranieri sul tema “Sistemi alimentari, rigenerazione e transizione ecologica”.

Introdurranno, coordinando l’incontro, Giovanni Capecchi, Presidente del corso di laurea Made in Italy, cibo e ospitalità, e Gaetano Martino, Direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Università per Stranieri ed è stato inizialmente pubblicato su www.unistrapg.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia