Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Mercoledì 16 Ottobre 2019

Booking.com

Bilancio positivo per l’esperienza dei Corpi di Solidarietà europea a Norcia. Appuntamento al 2020

Norcia (PG) -

NORCIA – Sono stati presentati questa mattina a Norcia i risultati delle attività dei Corpi di Solidarietà Europei, i ragazzi del progetto denominato “Europe for Norcia/Europe for Solidarity”, in collaborazione con il Comune di Norcia e finanziato dal programma Erasmus+ della Commissione Europea, attraverso l’ Agenzia Nazionale dei Giovani. Il progetto ha coinvolto circa 180 ragazzi a partire dall’estate 2017, provenienti da 25 nazioni europee, l’Umbria, le Marche e l’Abruzzo. Pe rl’ Umbria il coordinatore è l’associazione Kora.

E’ stato lo stesso direttore dell’ Agenzia Nazionale per i Giovani Domenico De Maio a consegnare i i certificati Youthpass ai volontari insieme al sindaco di Norcia, Nicola Alemanno e all’ Assessore alla Cultura Giuseppina Perla che li hanno voluti omaggiare di un gagliardetto con lo stemma della città.

Il direttore dell’ Agenzia, nel corso del suo intervento, ha sottolineato il grande esempio del progetto di Norcia come un fiore all’occhiello per l’ Europa e possono contribuire alla ricostruzione della comunità e della sua normalità.

L’Assessore ha ringraziato per il servizio in favore della comunità, le molteplici attività di supporto alle associazioni, come Tutti i Colori del Mondo e al centro estivo comunale ‘il Monello’ nonché alla Pro Loco soprattutto negli eventi dell’ Estate Nursina appena trascorsa. Ha poi ricordato come il progetto di Norcia è stato selezionato dalla Commissione Europea il migliore insieme a quello di Budapest e auspica che questi ragazzi possano diventare ambasciatori nursini nel mondo.

Invito raccolto da Federico, ragazzo spagnolo “la nostra presenza qui è uno degli esempi tangibili della vicinanza dell’ Europa – ha detto -. L’esperienza che abbiamo vissuto ce la porteremo nel cuore e diventeremo tutti naturali ambasciatori di questa città”. Nel corso della mattinata, alla quale erano presenti le classi quarte e quinte dell’ Istituto Battaglia di Norcia, sono state indicate le modalità per poter partecipare ai programmi di volontariato internazionale, rivolti a ragazzi da 18 a 30 anni. Un arrivederci a Norcia, già a partire dal 2020 con i nuovi progetti dei Corpi di Solidarietà.

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Comune di Norcia ed è stato inizialmente pubblicato su www.comune.norcia.pg.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia