Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Giovedì 23 Marzo 2023

Booking.com

All’Università per Stranieri di Perugia è partita la seconda edizione del corso di formazione per docenti di lingua italiana in Somalia

Perugia (PG) -
Il grande impegno dell’Ambasciata d’Italia a Mogadiscio ha riportato l’italiano nelle scuole del paese africano
15 marzo 2023

Ha preso avvio in questo mese di marzo la seconda edizione del Corso di formazione per docenti (e futuri docenti) di lingua italiana in Somalia, organizzato dall’Ateneo su richiesta dell’Ambasciata d’Italia a Mogadiscio e destinato a 23 docenti che già insegnano presso le università del paese africano o che a breve vi prenderanno servizio.

La rinnovata collaborazione tra l’Ambasciata d’Italia a Mogadiscio e l’Università per Stranieri di Perugia ha il fermo intento di promuovere l’insegnamento della lingua e della cultura italiana in Somalia, nella prospettiva di un rafforzamento delle relazioni culturali e scientifiche tra i due Paesi.

Il corso di glottodidattica dell’italiano, che durerà 60 giorni, è attivo da due settimane ed è articolato in tre sezioni: la prima si focalizza sulle metodologie d’insegnamento, mentre le ultime due sono dedicate alla presentazione ed analisi del testo in uso tra la maggior parte dei docenti d’italiano somali e sull’elaborazione di tecniche glottodidattiche.

All’inaugurazione del corso sono intervenuti il responsabile didattico, Roberto Dolci, la direttrice del Dipartimento di Lingua, Letteratura e Arti italiane nel mondo della Stranieri di Perugia, Sabrina Stroppa, il vice capo Missione dell’Ambasciata in Somalia, Massimiliano Bertollo, e il coordinatore dei corsi di italiano per le scuole e gli atenei somali, Hassan Osman Ahmed.

"l grande impegno dell’Ambasciata d’Italia a Mogadiscio ha portato in Somalia la qualificata tradizione d’insegnamento della Stranieri – ha sottolineato Roberto Dolci, responsabile del progetto e delegato rettorale per i corsi di lingua e cultura italiana d’Ateneo -; con i suoi cento anni di storia nell’insegnamento della lingua e cultura italiana, ma anche nella formazione dei docenti stranieri d’italiano, l’Ateneo di Palazzo Gallenga contribuisce in modo fondante allo sviluppo della diplomazia culturale italiana nel mondo, e con questa iniziativa rinnova la collaborazione scientifico-economica con la Somalia".

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Università per Stranieri ed è stato inizialmente pubblicato su www.unistrapg.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Ultime notizie

Altre notizie