Il nostro network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels e Alloggi | Prenotazioni | Ristoranti e Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | YouTube | Google+ | iPhone | Android
Lunedì 10 Dicembre 2018

Alla "Camera in Alternanza"

Perugia (PG) -

 

Una manifestazione per tracciare il resoconto sui progetti di Alternanza Scuola Lavoro, realizzati dalla Camera di Commercio di Perugia nell’anno scolastico che sta per concludersi e presentare quelli  in preparazione per il prossimo.

 

In una Sala dei Notari gremita da oltre duecento studenti degli Istituti superiori della provincia di Perugia, “Camera in Alternanza”, momento di resoconto e bilancio dei programmi di Alternanza Scuola Lavoro realizzati dalla Camera di Commercio di Perugia nell’Anno Scolastico che sta per concludersi e di presentazione di quelli che saranno attivati nel prossimo anno.

 

I ragazzi dell’Alternanza hanno portato la testimonianza diretta del lavoro svolto con i loro docenti secondo una modalità didattica innovativa: l’Alternanza Scuola Lavoro che, attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti,  arricchendone la formazione e orientandone il percorso di studio e, in futuro,  di lavoro.

Oltre 550 gli studenti coinvolti nei programmi organizzati dalla Camera di Commercio di Perugia,  divisi in 40 classi di 14 Istituti Superiori  di tutta la provincia: da Perugia,  a Foligno, Città di Castello, Umbertide, Norcia, Cascia, Magione, Castiglion del Lago, Todi,  Marsciano. 

 

Si è parlato soprattutto di legalità d’impresa, di economia etica, di creazione d’impresa, tematiche che hanno ispirato l’Alternanza Scuola Lavoro realizzata dall’ente camerale. Grande attenzione è stata posta alla presentazione dei risultati dell’annualità 2017-2018 del progetto “IO SCELGO LA LEGALITA”, che ha visto l’impegno congiunto di una serie di istituzioni pubbliche locali e che ha permesso di trasmettere agli studenti gli aspetti che concorrono alla creazione di una società imprenditoriale sana e in linea con i presupposti giuridici che regolano l’attività di impresa.

 

Tutti presenti gli enti, che nell’ultimo triennio,  hanno realizzato il progetto voluto dal Tavolo della Legalità: la Camera di Commercio di Perugia, l’Ufficio Scolastico Regionale, la Prefettura di Perugia, Banca d’Italia, Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Ispettorato del Lavoro,  INPS, INAIL, Ordine dei Dottori Commercialisti. Ciascuno, ha portato nelle scuole propri funzionari con il duplice obiettivo di  educare le giovani generazioni ai temi della legalità nella società civile e nell’economia e di avvicinarle alle Istituzioni.

 

E sono stati gli stessi ragazzi a illustrare alcuni degli argomenti sviluppati durante i seminari di alternanza: Arianna Esposito della VB dell’ITET Capitini di Perugia ha presentato il tema “Effetti della progressività delle imposte”, Giulia Pula e Belaid Soufiane della IV dell’Istituto Tecnico Rosselli Rasetti di Castiglion del Lago hanno svolto una relazione su “Il lavoro autonomo e il lavoro subordinato-Le principali tipologie di contratti di lavoro”.

 

L’Alternanza Scuola Lavoro è uno dei pilastri sui quali si basa il nuovo servizio camerale Orientamento al lavoro e alle Professioni”  ha ricordato il Presidente della Camera di Commercio Giorgio Mencaroni. “Quest’anno  abbiamo  coordinato la realizzazione di due progetti di grande rilievo:  “Io Scelgo la Legalità” e “Impresa in Azione” e con essi il concorso “Storie di Alternanza”.  L’impegno della Camera di Commercio di Perugia proseguirà anche per il prossimo anno scolastico, nella convinzione che educare all’imprenditorialità non significhi solo sensibilizzare i giovani partecipanti al lavoro autonomo, ma anche offrire loro un set di competenze trasversali, fondamentali in qualsiasi ambito professionale o formativo, indipendentemente dagli interessi lavorativi futuri”.

Nell’aderire alle iniziative di Alternanza Scuola Lavoro della Camera di Commercio di Perugia, con la proposta del programma “Io Scelgo la Legalità”, la Prefettura ribadisce il suo impegno per la diffusione della cultura della legalità” ha garantito  il Prefetto di Perugia  Raffaele Cannizzaro.

 

Ospite d’eccezione a “Camera in Alternanza”  Antonio Baldaccini, Amministratore Delegato di UmbraGroup, azienda leader a livello internazionale nella realizzazione di componenti meccaniche di precisione per l’aerospazio, l’industria e il settore dell’energia.

L’imprenditore ha presentato ai ragazzi la storia del suo gruppo: “un impresa, ha detto, che riesce a coniugare competitività e responsabilità sociale”.

“Dovete già sentirvi  imprenditori di voi stessi,  avete tempo da gestire, dovete riuscire a liberare la vostra passione, porvi degli obiettivi e anche osare, ma sempre nel rispetto delle regole”.  Questa l’indicazione di Antonio Baldaccini agli studenti dell’Alternanza, che poi gli hanno rivolto domande sulla sua esperienza di imprenditore umbro,  capace di guidare la UmbraGroup verso posizioni leader a livello globale.  “Nella gestione dell’impresa, ha ricordato agli studenti Antonio Baldaccini, abbiamo sempre assegnato grande valore al patrimonio umano,  che ne è parte integrante, cercando sempre di creare le migliori condizioni per la crescita del contesto sociale che la circonda”.

 
 

Al termine di “Camera in Alternanza” sono stati consegnati gli attestati di merito agli studenti che hanno  frequentato “Io scelgo la legalità” e partecipato con i loro progetti a “Impresa in Azione”  e al Premio “Storie di Alternanza” 2018. 

 

Non  sono ancora terminate le iniziative per l’Anno scolastico 2017/2018 e già si pensa alla prossima annualità,  con il rinnovato impegno per la nuova edizione di “Io scelgo la legalità”,  di “Impresa in Azione” e per la realizzazione di nuovi progetti, quali corsi di formazione per tutor aziendali  per percorsi di alternanza e la realizzazione dei Quaderni dell’Alternanza,  che serviranno da supporto agli studenti nello svolgimento dei progetti. 

DISCLAIMER: Questo articolo è stato emesso da Camera di Commercio Perugia ed è stato inizialmente pubblicato su www.pg.camcom.gov.it. L'emittente è il solo responsabile delle informazioni in esso contenute.

[Fonte: Umbria OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia